Il più grande cyber attacco della storia
Lo scorso giugno diversi paesi sono stati colpiti dal più grande attacco informatico della storia. Che cosa è successo? E chi è stato il mandante?
L'astronauta sfortunato
Robonaut, da sette anni sulla ISS, ha avuto una vita travagliata: dopo una serie di problemi hardware non risolvibili in orbita, sarà rimandato sulla Terra per essere "curato", se si può.
La scienza e le paperelle di gomma
Il soggetto sperimentale preferito dei ricercatori (dopo i moscerini della frutta) è servito questa volta a testare le abilità dei droni di monitorare gli animali.
La filosofia dell'auto senza conducente
Il futuro dell'auto senza conducente non è legato solo al progresso tecnologico: sono ancora da risolvere dilemmi morali ed etici fondamentali per la nostra sicurezza.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Quanto devi lavorare per comprare un iPhone X?
Quanto costa, in giorni di lavoro, il nuovo smartphone di Apple? Dipende dal paese in cui lavori: un sito americano ha fatto i conti.
L'intelligenza artificiale che si fa "da sola"
Un sistema di intelligenza artificiale ha costruito un nuovo sistema di intelligenza artificiale più efficiente di quelli realizzati fino ad oggi dai migliori esperti in carne ed ossa. È una notizia buona o … preoccupante?
La scuola delle auto senza conducente
Nel campus dell’Università del Michigan è stato realizzato il primo circuito al mondo interamente dedicato allo sviluppo delle vetture autonome e delle loro capacità di guida.
 
La nuova fantascientifica armatura russa
La nuova dotazione dei soldati russi è fantascientifica, non fantascienza: sarà lo standard a partire dal 2022.
Il nuovo campione di Go è un bot autodidatta
La nuova versione dell'intelligenza artificiale di Google, AlphaGo Zero, non ha più bisogno di noi per batterci a Go. Ha imparato da sola ed è diventata il giocatore più forte di sempre. In meno di un mese!
In scena a Milano la chirurgia del futuro
Il futuro della medicina è hi-tech, ma l'esperienza e il ruolo del medico in carne ed ossa non sono in discussione.
Possiamo costruire i replicanti di Blade Runner?
I robot con le sembianze umane sono già fra noi, ma quanto siamo distanti dalla creazione di un androide in tutto simile all'uomo?
Il materiale che dimentica, come il cervello
Il nuovo composto sintetico si adatta e fa spazio a nuove istruzioni in modo analogo al nostro organo pensante. È l'equivalente elettronico della (fondamentale) capacità di dimenticare.