Possiamo costruire i replicanti di Blade Runner?
I robot con le sembianze umane sono già fra noi, ma quanto siamo distanti dalla creazione di un androide in tutto simile all'uomo?
Il materiale che dimentica, come il cervello
Il nuovo composto sintetico si adatta e fa spazio a nuove istruzioni in modo analogo al nostro organo pensante. È l'equivalente elettronico della (fondamentale) capacità di dimenticare.
L'orologio allo stronzio da 90 miliardi di anni
Un nuovo orologio atomico, basato sullo stronzio anziché sul cesio, ha un'incertezza di 1 secondo ogni 90 miliardi di anni: aiuterà nelle misure delle onde gravitazionali.
New York-Shanghai con un razzo: quanto ci vorrà?
Elon Musk progetta di usare il suo nuovo sistema di lancio per voli intercontinentali della durata di mezz'ora. Quali ostacoli ci separano dall'ambizioso scenario?
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

L’idrogel che farà correre i robot
Grazie a un video virale circolato in Rete è stata realizzata una nuova tecnologia che potrebbe far camminare, anzi correre, i micro-robot di domani.
Perché un aereo vola?
Tutta questione di portanza, pressione, densità dell'aria e profilo alare. Facile no?
Lunar, la Luna in tasca
Un team di astronomi e artisti ha realizzato il modello 3D della Luna più fedele che sia mai stato costruito. E grazie alla realtà aumentata spiega ogni segreto del nostro satellite.
Google Deep Mind: immaginazione sintetica
Da Google: la prima generazione di intelligenze artificiali capaci di pianificare azioni future senza essere vincolate da istruzioni umane.
Il pannello solare che produce acqua potabile
Una start-up americana realizza uno speciale pannello solare in grado di estrarre acqua potabile dall'aria. Una soluzione innovativa che potrebbe cambiare la vita a milioni di persone.
Quanta scienza in un gioco
Chi di voi non ha usato questi giocattoli almeno una volta quando era bambino? Ma c’è chi ancora oggi ne trae ispirazione per risolvere problemi veri...
La lingua segreta dei bot di Facebook
Due chatbot di Facebook iniziano a dialogare tra loro in una lingua sconosciuta e vengono subito spenti... Ecco che cosa c'è di vero dietro alla notizia più virale del momento.
Verso i robot liquidi
Il robot liquido del futuro potrebbe essere utilizzato nell’esplorazione spaziale ma anche per raggiungere le zone più pericolose e inaccessibili del nostro Pianeta.