Foto e video falsi: una app-soluzione
Deep fake: due app per scoprire foto e video falsi. Ecco come funzionano
Grafene: cos'è e come cambierà il futuro
Il grafene è un materiale a 2D: un foglio di carbonio dello spessore di un atomo. La sua scoperta è valsa il premio Nobel 2010 e il suo impiego sta invadendo tutti i campi della tecnologia.
BeeMe, lo scherzetto inquietante di Halloween
Prendere il controllo delle azioni di un attore, impegnato contro una AI: dal MIT un esperimento di intelligenza collettiva online dagli esiti incerti, per la festa più paurosa dell'anno.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

La nuova arma nucleare di Putin
Nella sua campagna elettorale il presidente della Russia presenta nuove armi di distruzione di massa: propaganda o reale minaccia?
Su Twitter le fake news viaggiano col turbo
Rispetto alle informazioni verificate, sono sei volte più veloci nel raggiungere i follower, arrivano a più persone e suscitano le reazioni più immediate: funziona soprattutto con le "bufale" politiche.
Le auto autonome vedranno dietro l'angolo
Una tecnologia laser consente di avere un'immagine di ciò che è nascosto dietro un angolo.
La CO2 ha i giorni contati?
Un nuovo metodo per convertire la CO2 e sfruttarla a nostro vantaggio anziché buttarla in atmosfera promette alti livelli di efficienza, ma la strada per industrializzarlo è ancora lunga.
Così l'AI di Google ha imparato a camminare
L'intelligenza artificiale della DeepMind ha imparato ad avanzare e superare gli ostacoli in un percorso virtuale di parkour: può sembrare un po' goffa, ma ci è riuscita da autodidatta.
Password è una password?
Il più ampio studio sulle chiavi di accesso rivela che, in fatto di sicurezza online e protezione dei dati sensibili, siamo incorreggibili (e poco fantasiosi).
I-Plane, l’aereo ipersonico cinese
Un team di ricercatori cinesi ha sperimentato con successo un aereo in grado di raggiungere gli 8600 km/h di velocità. 
Negapedia: il lato oscuro di Wikipedia
Quali sono le voci italiane di WIkipedia che suscitano più conflitti e più polemiche? Uno studioso lo svela in un nuovo sito.