Ti presento la sveglia più dolce del mondo

Ti dice come e quanto dormi.

sleeptime_cover_237594

ios apps logo

› Sleep Time

› Categoria: sport e tempo libero
› Prezzo: 0,79 € (12/10/2012)
› Lingua: inglese
› Sviluppatore: Azumio Inc.
› Compatibilità: iPhone, iPod touch
› iOS: 4.2 o successivo

di 
C’è modo e modo di svegliarsi e non tutti sono piacevoli: il tuo iPhone, grazie a Sleep Time, ti desterà dolcemente nel momento più opportuno, generando perfino un grafico della tua attività notturna e facendoti alzare dal letto fresco come una rosa.

È l’app stessa a spiegarti che, in origine, il nostro organismo si risvegliava con le prime luci dell’alba e questo era positivo, perché l’orologio biologico si sincronizzava spontaneamente con il ciclo giornaliero del sole. L’invenzione della sveglia ha, invece, rovinato tutto, costringendoci a ritmi innaturali e insalubri, anche per il nostro corpo. Destarsi di colpo, nel bel mezzo di un sogno, è quasi traumatico e si inizia la giornata già stanchi e spossati, ma come possiamo capire quando è il momento giusto per svegliarsi se stiamo dormendo saporitamente?

Sleep Time è la risposta a questo quesito. L’applicazione ti chiede innanzitutto di impostare l’ora massima a cui desideri essere svegliato, con una tolleranza di mezz’ora - cioè, se scegli le 7, la sveglia potrà entrare in funzione dalle 6,30 in poi - dopodiché l’orologio si attiverà e potrai appoggiare il tuo iPhone sul letto a faccia in giù. Il software, a partire da questo momento, spegnerà automaticamente il display del melafonino - per risparmiare la batteria - e inizierà a registrare ogni tuo movimento rilevato dall’accelerometro integrato.

Non riesci proprio a prendere sonno? Nessun problema: l’app include un’apposita sezione, denominata “Soundscape”, che ospita una serie di suoni rilassanti - che spaziano dal rumore delle onde dell’oceano a quello della pioggia in una foresta tropicale - da ascoltare quando si contano le pecorelle. In questo modo, non potrai resistere all’abbraccio di Morfeo e, dopo poco, crollerai addormentato. Resta da vedere come e quanto riuscirai a riposarti.

I dati raccolti dai sensori dello smartphone servono proprio a questo: Sleep Time capisce se stai attraversando una fase agitata oppure rilassata, e se sei in uno stadio di sonno profondo oppure leggero. E, in base a questi parametri, decide quando è il momento migliore per svegliarti, utilizzando poi una suoneria - dal classico buzzer al canto degli uccelli - o, in alternativa, un brano musicale a scelta tra quelli presenti nella tua libreria personale di iTunes.

Al risveglio - magari dopo un'abbondante colazione - potrai passare alla sezione “Sleep Lab”, dove ti verrà proposto un bel grafico colorato con tutti i dati della notte precedente: quante ore hai dormito, i picchi di attività fisica, l’ora della sveglia e l’efficienza del tuo sonno. Sommando questi valori, Sleep Time ti restituirà un voto da 1 a 10, che esprimerà la qualità del tuo pisolino. Potrai, infine, condividere i dati raccolti con i tuoi amici, tramite i più diffusi social network e scoprire chi dorme meglio e di più.

Come se non bastasse, Sleep Time è davvero intelligente e si rende conto se il livello della batteria del tuo iPhone è troppo basso, avvisandoti di collegarlo all’alimentatore, per evitare di restare a letto a causa di quella che potrebbe rivelarsi una “fatale” distrazione. Manca soltanto una versione in alta definizione dell’app, ma - detto tra noi - chi si metterebbe l’iPad sotto al cuscino? (sp)

12 Ottobre 2012