Tecno-prodotti

Spegni la sveglia con un cenno della mano

Si spegne al tuo comando.

› Sveglia gestuale

› Categoria:

› Prezzo:

14/01/2013

› Lingua:

› Sviluppatore:

› Android:

di
Il risveglio al mattino può rivelarsi più complicato del previsto e non si riesce sempre a spegnere la sveglia al primo trillo. Con l’app Sveglia gestuale, invece, disattivi il tuo smartphone Android con un semplice gesto della mano.

Se il cane è il miglior amico dell’uomo, la sveglia è certamente uno dei suoi peggiori nemici: vuoi perché associamo il suo squillo all’inizio della giornata lavorativa, vuoi perché ci riporta dal mondo dei sogni alla dura realtà, è inevitabile odiarla dal profondo del nostro cuore. Come se non bastasse, ci complica ulteriormente la vita con sistemi di spegnimento talvolta davvero complicatissimi e innaturali, che nel dormiveglia è quasi impossibile mettere in pratica.

Come sarebbe bello intendersi a gesti con la nostra odiata sveglia, vero? Ebbene questo sogno - se tale può essere definito - è diventato realtà: grazie all’app Sveglia gestuale è ora possibile impostare una serie di gesti, che vengono identificati dal nostro smartphone, per sospendere o addirittura disattivare la suoneria con cui ci destiamo ogni mattina. L’unico requisito è che il nostro googlefonino abbia una fotocamera frontale, per rilevare i cenni della nostra mano.

Come funziona Sveglia gestuale? È presto detto: avvii la app e, dopo essere entrato nel menu delle impostazioni, potrai impostare la sveglia, scegliere come dovrà reagire il cellulare ai nostri movimenti e verificare che nella batteria ci sia energia sufficiente per raggiungere il mattino seguente. Al resto penserà tutto lei, come nelle migliori sveglie da comodino, a patto che tu reagisca appena il telefonino inizia a squillare.

L’applicazione è davvero molto completa, perché ti consente di impostare più di una sveglia, di scegliere se attivare o meno lo snooze e di selezionare quanto debba durare questo - da 1 a 30 minuti -. E non finisce qui, perché Sveglia gestuale dedica un ampio spazio alle personalizzazioni estetiche: contiene due temi diversi ed è possibile cambiare la visualizzazione dell’orologio, tipo e volume della suoneria - che può essere selezionata anche tra i brani in MP3 della nostra libreria personale - e unità di misura delle previsioni meteorologiche.

Quando viene avviata l’app, infatti, il display del nostro googlefonino si trasforma come per magia in quello di una sveglia di ultima generazione, con tanto di stazione barometrica, in modo tale che, appoggiato il dispositivo sul comodino accanto al letto, possa fornirci durante la notte tutte le informazioni che più ci interessano. Inoltre, tra i tanti gesti integrati, è possibile attivare il trascinamento del dito sul display per regolarne l’intensità luminosa.

L’app, così com’è, non costa neppure un centesimo: pagando una cifra modestissima, è possibile rimuovere lo spazio pubblicitario, che campeggia in fondo a ogni schermata, aggiungere temi e suonerie alla nostra sveglia e sostenere lo sviluppatore nel suo difficile lavoro di rifinitura. C’è un’unico difetto che dobbiamo segnalarti: Sveglia gestuale funziona perfettamente solo se la camera è sufficientemente illuminata, altrimenti in caso di completa oscurità non riesce a rilevare i nostri gesti e allora addio puntualità sul posto di lavoro.

14 gennaio 2013
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La (brutta) storia della follia raccontata attraverso i re e gli imperatori ritenuti pazzi, i rimedi adottati nei secoli per “curarla” e l'infinita serie di pregiudizi e superstizioni che hanno reso la vita dei malati un inferno peggiore del loro male. E ancora: quando le donne si sfidavano a duello; la feroce Guerra delle due Rose, nell'Inghilterra del '400.

ABBONATI A 29,90€

Senza l'acqua non ci sarebbe la Terra, l'uomo è l'animale che ne beve di più, gli oceani regolano la nostra sopravvivenza: un ricco dossier con le più recenti risposte della scienza. E ancora: come agisce un mental coach; chi sono gli acchiappa fulmini; come lavorano i cacciatori dell'antimateria; il fiuto dei cani al servizio dell'uomo.

ABBONATI A 29,90€
Follow us