Tecno-prodotti

Solo 140 caratteri su Twitter? Non è vero!

Addio limite di 140 caratteri su Twitter.

› Scrivor

› Categoria:

› Prezzo:

16/04/2012

› Lingua:

› Sviluppatore:

› Compatibilità:

› iOS:

di
Se la sintesi non è il tuo forte e i 140 caratteri dei messaggi di Twitter ti vanno stretti, allora devi provare Scrivor, l’applicazione per iPhone e iPad che aggira elegantemente i limiti del popolare social network con una graffetta e un foglietto.

È evidente che stiamo parlando di cancelleria virtuale, perché sarebbe impossibile attaccare un biglietto a un tweet con una puntina, una graffetta o anche solo un pezzo di scotch. L’idea - tutta italiana - è, però, la stessa: scrivi il testo che vuoi, lungo quanto ti pare, in un editor di documenti piuttosto spartano, scegli la carta da lettere per lo sfondo e, infine, lo alleghi sotto forma di link al messaggio che viene poi pubblicato su Twitter.

È un’idea semplice, quasi banale, eppure nessuno ci aveva mai pensato prima. Scendendo nel dettaglio, Scrivor trasforma il tuo testo in un’immagine, la carica sulla tua pagina personale di Twitter e inserisce il link - rigorosamente accorciato - in un nuovo tweet, a cui puoi aggiungere in un secondo tempo la posizione in cui ti trovi, utilizzando il GPS integrato nei gioiellini Apple e una breve introduzione testuale a mo’ di titolo.

Il pregio più grande di quest’app è che, oltre ad essere completamente gratuita, non richiede alcuna registrazione e non occorre configurare nulla per farla funzionare, perché sfrutta l’integrazione di Twitter che Apple ha implementato nelle ultime versioni del sistema operativo iOS. Scrivor, inoltre, è già stato ottimizzato per i Retina Display dell’iPhone 4S e del nuovo iPad, pertanto la sua interfaccia - per quanto minimale - è sempre perfettamente leggibile ed esteticamente gradevole.

C’è chi obietta che, di fatto, applicazioni come questa eliminano uno dei punti di forza di Twitter, ovvero l’immediatezza. Ciò nonostante, riteniamo che Scrivor non rappresenti tanto un impedimento, quanto piuttosto un’opportunità per espandere il potenziale del social network senza snaturarlo. Il suo sviluppatore, inoltre, ha intenzione di migliorare ulteriormente il programma, aggiungendo nuovi tipi di carta, nuovi font e - se dovesse accogliere le richieste degli utenti - una modalità alternativa per poter scrivere i messaggi a mano libera. (sp)

16 aprile 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us