Tecno-prodotti

Perché c'è il tasto ESC sulla tastiera?

Ecco la sua storia!

di
È lì da sempre, in altro a sinistra sulla tua tastiera. Alcuni lo usano, altri non hanno idea di cosa serva. Sei curioso di conoscere la sua storia e di scoprire chi l'ha inventato (e perché)? Data la sua importanza, non premerlo finché non hai finito di leggere!

"Il tasto ESC è presente su tutte le tastiere, ma chi l'ha inventato?"
Un posto tutto suo - Il tasto che campeggia in alto a sinistra sulla tua tastiera è fra i più utili e allo stesso tempo più bistrattati, ma in fondo nessuno oserebbe mai toglierlo da lì. Quello è il suo posto dal 1960, cioè da quando il suo inventore l'ha piazzato. Bob Bemer, questo il suo nome, lavorava all'IBM, e si trovava a capo di un bel problema.

Problemi di lingua - La soluzione non esisteva, quindi se l’è dovuta inventare da solo. Il nostro “eroe” aveva a che fare con computer che parlavano linguaggi diversi: non era facile trovare il modo per farli interagire fra loro, tanto meno utilizzare comodamente un codice piuttosto che un altro sulla stessa macchina.

Quindi che si fa? - Si inventa un comando, riassunto nel tasto ESC. Bob Bemer lo intese, all'inizio, come un metodo per passare da un sistema all’altro, ma la successiva standardizzazione delle tastiere - in cui fu coinvolto anche l'ingegnere dell'IBM - fece acquisire al tasto "in alto a sinistra" il significato odierno: “smettila di fare quello che stai facendo”. Un’ancora di salvezza in molti casi, e non solo un rapido metodo per fermare un programma in esecuzione, magari un video visualizzato a tutto schermo. Quante volte l’hai usato? Ora magari hai un po’ smesso, ma di sicuro hai i tuoi motivi per ringraziare Bob Bemer.

Fuori moda - Perché l’ha chiamato così e non con un’altra parola? Era un tipo piuttosto angosciato: già negli anni ’70 cominciò ad allarmare tutti riguardo il Millennium Bug, e vide nel tasto ESC un valido alleato. Un po’ prematuro, non trovi? Superati tutti questi ostacoli, chissà se resisterà alle nuove tecnologie. C’è chi ritiene sia ora che...esca di scena! (sp)

Curiosità - Perché usiamo la QWERTY? Scoprilo!

21 ottobre 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us