Tecno-prodotti

L’outdoor green: quando si genera elettricità pulita

Cercare emozioni all'aria aperta e inquinare per produrre l'energia che ci serve? No grazie. Un generatore termoelettrico green tutto italiano permette di ricaricare le batterie dei servizi in modo sostenibile e silenzioso: ecco la gamma ZEUS di Mobil Tech che sta rivoluzionando l'en plein air.

[Contenuto  Sponsorizzato]

Lasciare la propria casa per qualche giorno, per un mese o anche per molto tempo per godersi la bellezza di stare a contatto con la natura, ma mantenendo tutto il comfort di chi ha un rifugio sicuro. Se questa è la scelta bucolica di chi ama l'en plein air, è facile credere che non ami essere disturbato da rumori e odori non proprio rilassanti come quelli dei motori o generatori diesel, né scelga sistemi inquinanti per vivere e alimentare le batterie relative ai servizi. È il tema dei generatori di energia che servono per mantenere cariche le batterie servizi nei camper e nelle barche, un tema cruciale quando si tratta di ecocompatibilità e benessere ambientale e individuale.

ridurre l'inquinamento. Mobil Tech ha trovato una soluzione rivoluzionaria che assolve alle esigenze ambientaliste e risolve il problema dell'energia elettrica, mantenendo cariche le batterie di camper, camion ed imbarcazioni: ZEUS, un generatore termoelettrico innovativo, silenzioso e potente. Tutta la gamma ZEUS è pensata per ridurre l'inquinamento e offrire una potenza elettrica e una capacità di ricarica delle batterie di bordo in grado di sostenere le utenze più comuni: ZEUS200, per esempio, può erogare 200W senza far rumore e una capacità di carica di 400A/giorno, mentre ZEUS80 produce 80W di energia, entrambi a 12V o 24V. Ma andiamo con ordine.

ZEUS200, il generatore termoelettrico di Mobil Tech dedicato al settore nautico. © Focus

Corrente elettrica green. Come funziona? Ogni generatore della gamma ZEUS sfrutta il noto effetto Seebeck, scoperto nel 1821 e oggi utilizzato da enti accreditati come NASA nelle sue spedizioni per fornire energia a sonde spaziali e rover lunari. In pratica l'elettricità si genera attraverso la differenza di temperatura che viene creata tra le due facce di un particolare modulo costituito da uno speciale materiale, il bismuto di tellurio, un semiconduttore. Seebeck, infatti, aveva scoperto che tra due metalli (o tra i due estremi di un elemento metallico) sottoposti a diverse temperature si genera una corrente elettrica. Ma l'effetto Seebeck non basta. Bisogna saper creare due temperature e assicurarsi che la differenza tra loro sia così grande da generare una quantità di corrente elettrica accettabile. Perciò Mobil Tech, insieme ai ricercatori del CNR, ha studiato un prototipo affidabile e commercializzabile che andasse bene per applicazioni marine e terrestri.

Barche a vela e camper. Ogni generatore termoelettrico ZEUS è costituito da un bruciatore a gasolio di ultima generazione il cui calore prodotto viene assorbito dal lato "caldo" delle piastre Seebeck, mentre dal lato opposto viene assicurato il raffreddamento, sulle barche a vela grazie alla temperatura dell'acqua di mare o di fiume, per i camper, invece, grazie a un circuito chiuso che si avvale di liquido refrigerante e di un radiatore dotato di ventole specificatamente prodotte per garantire la massima silenziosità.

ZEUS80, il modello compatto per il settore dei veicoli ricreazionali. © Focus

ricarica nel rispetto dell'ambiente. I vantaggi? Alta resa, silenziosità, massima ecocompatibilità, ridotto consumo di carburante. Ma questo non basta. ZEUS200 e ZEUS150, sono in grado di integrarsi con altre fonti di energia pulita, come quella solare o eolica: il generatore di Mobil Tech da solo, automaticamente, seleziona la migliore fonte energetica da utilizzare, con priorità all'energia free prodotta dai pannelli solari o dal generatore eolico, per una ricarica nel rispetto dell'ambiente e una riduzione al minimo del consumo di carburante fossile.

ZEUS funziona quando il camper è fermo; nel caso della barca, anche quando essa è in movimento. Per le imbarcazioni di piccole e medie dimensioni, ZEUS200 può essere scelto come unico sistema di generazione (per autopilota, dissalatori, frigoriferi, luci, device e riscaldatore), mentre per le barche più grandi come sistema ausiliario e notturno per poter riposare in completo relax.  Per i veicoli ricreazionali i generatori ZEUS possono essere utilizzati come unico sistema di generazione, in base alle proprie necessità. Per info: Mobil Tech

I contenuti di questo articolo sono stati prodotti integralmente da Mobil Tech

 

19 ottobre 2020
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us