Tecno-prodotti

Nikon D800: sensore esagerato da 36 MPixel

Sensore esagerato da oltre 36 MPixel

Indiscrezioni ancora non confermate intravedono all’orizzonte una nuova fotocamera full frame del colosso giapponese con un numero spropositato di megapixel!

“Registra anche video in Full HD a a 30 fotogrammi al secondo”

Pixel a profusione - La D800 DSLR di Nikon, stando alle notizie ufficiose che circolano in rete, avrà un sensore da ben 36,3 Megapixel e potrebbe essere già annunciata in Giappone intorno alla fine del mese di ottobre.

Scatta e spara - Sempre secondo le caratteristiche tecniche pubblicate da siti e blog di tecnologia e fotografia, la nuova full frame del produttore nipponico sarebbe in grado di scattare a raffica a 4 fotogrammi al secondo con risoluzione piena - oppure 6 fps nel più “tranquillo” formato DX - e registrare video 1080p a 30 frame al secondo. La Nikon D800 sarà inoltre dotata di un jack per le cuffie, del collegamento Usb 3.0 e del supporto per schede di memoria SD e CF. Il prezzo di questo “mostro” fotografico è di circa 4.000 dollari, pari a 3.040 euro…. quasi 111 dollari (84 euro) al Megapixel. (sp)

Niccolò Fantini

4 ottobre 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us