Tecno-prodotti

Magix Foto 10: trasforma le tue foto in video social

Tra i migliori per gestire le tue foto.

Che cosa può offrire di nuovo un software per la creazione di slideshow fotografici giunto ormai alla sua decima edizione? È la domanda che mi pongo aprendo la scatola di Magix Foto su cd & dvd 10 De luxe Hd (69,99 €). La prima risposta che mi do è che si tratta di uno dei migliori programmi per ottenere spettacolari video dalle tue raccolte di foto, da mostrare in tv o, perché no, perfino sullo smartphone. Certo, la lista delle innovazione del nuovo Magix è nutrita ma, rispetto alla versione precedente, saranno innovazioni di peso? Ti do subito la risposta: sì. A partire dalla possibilità di realizzare fotoshow in 3D nel formato anaglifo, con i tradizionali occhialini rossi e blu (di serie nella scatola) oppure con il più moderno sistema side by side e gli occhialini lcd delle tv. La procedura per ottenerli è semplice, funzionale e senza intoppi, sia durante il montaggio e la realizzazione del tuo fotoshow sia quando, una volta finito, lo vuoi esportare in un file da rivedere al pc o in televisione. Tra l’altro, per renderlo più d’impatto hai a disposizione una discreta galleria di effetti e transizioni in 3D di buon livello.

“E' un programma maturo, funzionale, efficace e semplice da usare”

Più viaggi per tutti - Un’altra funzione utile e decisamente migliorata è quella delle mappe di viaggio. Quale fotoshow professionale può mai essere, il mio, se non mostro il tragitto sulla cartina, con tanto di automobilina o aereo che si muove da un posto all’altro? La versione precedente di questa funziona lasciava un po’ a desiderare, ma adesso è finalmente matura e funziona bene. Continuando con le innovazioni ho trovato migliorato anche lo strumento che permette di eseguire movimenti di camera sulle foto, per spostare il centro dell’attenzione da un punto all’altro dell’immagine. Con le immagini a 18 Mpixel che uso per la prova è possibile zoomare e muovere la camera senza perdere in nitidezza durante le zoomate. E si mantiene sempre la qualità necessaria per avere, alla fine, un progetto che raggiunge e supera le richieste di qualità del video in full hd.

Usarlo è facilissimo - Temi di perderti nel mare di foto che hai fatto nelle scorse vacanze? Niente paura, con Magix e la sua funzione “Assistente” ti basta selezionare le foto migliori, dire al programma lo stile che ti piace, dal videoclip a un montaggio rilassante, e scegliere la musica (o lasciare che la crei lui). Poi Magix fa tutto da solo, in pochi minuti e con risultati convincenti. E, se a volte, le scelte automatiche del software sono un po’ troppo “eccentriche” per i tuoi gusti, modificarle a mano è questione di un attimo. Perché non va dimenticato che, per creare il tuo perfetto fotoshow, la cosa più complicata che devi fare è trascinare con il mouse le foto sulla timeline e decidere quale effetti applicare, scegliendoli dalla finestra che te li mostra in anteprima.

Zero problemi - Messa così sembrano tutte rose e fiori. Ma c’erano un paio di cose che ho voluto verificare bene per completare questa prova, perché nella versione precedente di Magix davano problemi. Mi riferisco alla funzione di creazione dei filmati partendo da progetti composti da centinaia di foto hi res, da 16 e più Mpixel. Infatti a volte capitava che, per limiti della gestione della memoria, il processo di creazione si bloccasse prima della fine e il file fosse corrotto e inutilizzabile: che rabbia! Tanto più che i rimedi per uscire da questa spiacevole situazione erano complessi e passavano tutti da una discreta riduzione della qualità finale. Be’, la buona notizia è che finalmente questo inghippo è stato eliminato. Ho realizzato progetti con foto in altissima definizione, da ben 18 Mpixel l’una, e alla fine ho ottenuto un file Mpeg 2 da quasi 3 GB perfetto e senza sbavature. Dici che il formato è superato? Vero, ma così lo faccio leggere da qualunque player multimediale senza problemi di compatibilità. E comunque, posso sempre decidere di creare il mio film in formato Windows Media (tre volte più leggero, a parità di qualità) oppure in mp4 (in questo caso serve il codec Avchd opzionale, costa 9,9 € extra). L’altra buona notizia è che tutta la fase di esportazione è stata notevolmente semplificata. Adesso è più facile scegliere se creare un file per il pc o la tv, per il 3D o da rivedere sullo smartphone, sull’iPad, sul dvd blu ray o sui social network come Fb, Flickr e Youtube. Le impostazioni di default sono ben calibrate e il risultato di qualità. Infine, a parità di computer usato, anche l’efficienza di elaborazione è cresciuta molto: per esportare un fotoshow hd di 15 minuti non ci vogliono più 4 ore!

Il giudizio finale - Magix Foto su cd & dvd 10 De luxe Hd è un programma maturo, funzionale, efficace e semplice da usare anche nella creazione titoli animati e d’effetto. Molti degli errori di traduzione che infestavano le versioni precedenti e che ne rendevano ridicolo l’uso sono stati corretti (anche se quella del mitico filtro “anti coltivazione della tv” resiste imperterrita a ogni nuova edizione). Le funzionalità utili e di peso sono davvero a posto e le nuove capacità aggiunte, come il 3D, mettono di certo questo software sul podio. Secondo me può ben essere sullo scalino più alto. Tanto più che, nel prezzo della versione de luxe hd, di serie c’è il software di backup Magix Sos Dati pc, che acquistato a parte costa 39 €. (gt)

11 giugno 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Come sarebbe stata (e sarebbe) la nostra vita senza cani, gatti, cavalli, topi, api, scimmie? Abbiamo girato la domanda direttamente a loro, gli animali, per farci raccontare che cosa e quanto hanno fatto per l'uomo fin dalla notte dei tempi. Perché non c'è evento, guerra, scoperta, epidemia che si possa ripercorrere senza valutare il ruolo svolto dagli altri abitanti del Pianeta.

ABBONATI A 29,90€

Perché viaggiamo? L'uomo viaggia da sempre con gli scopi più diversi, ma solo da poco tempo lo fa anche per divertirsi. E tu, che viaggiatore sei?Scoprilo con il test. E ancora: come sono i rifugi antiatomici della Svizzera e degli Usa; come si gioca la guerra dell’informazione nel Web; perché i Sapiens sono rimasti l’unica specie di Homo sulla Terra; gli amici non sono tutti uguali perché il rapporto con loro dipende dalla personalità, dal sesso e dal tempo che si passa insieme. Fai il test: che tipo di amici hai?

ABBONATI A 31,90€
Follow us