Tecno-prodotti

Mac e Pc guardano il cervello con occhi diversi

Le immagini di TAC e risonanze sono diverse Pc e Mac.

di
Un gruppo di ricercatori tedeschi ha confrontato i dati ottenuti con FreeSurfer, uno dei software più diffusi per l’analisi di TAC e risonanze magnetiche al cervello, utilizzando sia sistemi PC sia MAC. I risultati hanno evidenziato differenze nei risultati anche del 15%.

"Lo stesso ospedale potrebbe cambiare diagnosi a causa di un semplice aggiornamento"
Punti di vista diversi - Che differenti sistemi operativi possano risolvere un problema in maniera diversa ci può stare, ma non che ti diano risultati discordanti. Soprattutto se l’argomento di indagine è il tuo cervello e la relativa fisionomia. Se poi calcoli che per far cambiare i dati è bastato un aggiornamento del sistema operativo, c’è da mettersi le mani in testa, nel vero senso della parola.

Differenze “a zona” - Il gruppo di ricercatori tedesco ha utilizzato un campione di trenta pazienti per analizzare la struttura fisica del loro cervello, ricontrollato i risultati ottenuti con FreeSurfer su sistemi operativi diversi e rilevato uno scarto dal 2 fino al 5% nella maggior parte dei casi. Non è stato così, invece, per l’area della corteccia entorinale (vicina a quella temporale) e ippocampale, dove le differenze sono arrivate ben al 15% semplicemente aggiornando Mac OS.

Incredibile! - Al giorno d’oggi la scienza non può più permettersi questi errori grossolani. Se hai bisogno di effettuare un esame non puoi di certo metterti a sindacare col dottore su quale sistema operativo lavora. Se i dati che raccolti sono diversi, inoltre, c’è da chiedersi con che criterio la cura - per esempio per un tumore - possa essere considerata quella più appropriata. Bisogna correre ai ripari dunque, e anche in fretta. Purtroppo finora non è ancora chiaro il motivo di questa anomalia che allungherà sicuramente i tempi per trovare una soluzione.

Solo una questione di software? - Nel frattempo, come sostiene anche il sito NeuroSkeptic, è sbagliato dare la colpa solo a chi ha progettato i sistemi e il sofware. Il problema semmai è sperare che questo errore non si verifichi anche con gli altri macchinari usati, soprattutto, per le diagnosi. (sp)

Sexy calendario a raggi X

24 giugno 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us