Tecno-prodotti

Logitech TV Cam HD e il Natale ti videochiama

E il Natale ti videochiama!

di
C’erano una volta le telefonate di Natale ai parenti lontani. Oggi invece possiamo chiamarli usando la TV HD di casa come schermo gigante, magari per condividere con loro l’apertura dei regali o il pranzo in famiglia.

"La puoi piazzare comodamente sopra o sotto alle TV a schermo piatto"

Ti chiamo in HD -

Logitech TV Cam HD

Pochi clic e sei in onda - La webcam di Logitech, infatti, ha Skype preinstallato, connessione Ethernet e WiFi. Perciò basta inserire il cavetto HDMI nel televisore e collegare l’alimentatore alla corrente elettrica. Una volta connessa la TV Cam HD a Internet, crei un account Skype usando direttamente il telecomando in dotazione, oppure configuri quello che già utilizzi sul computer o smartphone, e in un attimo chiami gratis i tuoi contatti Skype, oppure anche veri e propri numeri di rete fissa e mobile se hai acquistato del credito telefonico.

Sempre attiva e molto fedele - La TV è spenta e qualcuno ti cerca su Skype? Nessun problema, ti avverte la suoneria integrata nella Logitech TV Cam HD visto che è sempre collegata alla presa di corrente (e Internet). Tra l'altro la videochiamata tramite webcam, grazie all’ottica grandangolare con obiettivo Carl Zeiss e i quattro microfoni integrati con riduzione automatica del rumore di fondo e degli echi audio, sarà davvero una conversazione a tutto tondo, con una visione totale del tuo salotto. Quasi come se parenti e amici fossero seduti lì con te, insomma. E se sono curiosi, col telecomando puoi accontentarli, zoomando e centrando l’obiettivo dove vogliono.

E adesso dove la metto? La Logitech TV Cam HD misura 244 x 71 x 53 mm e, grazie al suo design sagomato, puoi piazzarla senza problemi sopra o sotto le TV a schermo piatto. Costa 199 euro (Iva inclusa). (sp)

Logitech e Skype suonano la stessa musica!

13 dicembre 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us