Tecno-prodotti

L’artigianato si evolve e finisce nella rete

Negozio online di artigianato.

› Etsy

› Categoria:

› Prezzo:

21/12/2012

› Lingua:

› Sviluppatore:

› Android:

di
Forse abbiamo già superato il tempo limite per ordinare i regali di Natale via Internet, ma se sei a corto di idee puoi sempre affidarti a Etsy, il più grande negozio online di oggetti di artigianato, ora disponibile anche per i dispositivi Android.

È curioso che il progresso tecnologico ci spinga costantemente nella direzione in cui tutto tende a diventare virtuale e, parallelamente, nella vita di tutti i giorni riscopriamo il piacere delle piccole cose, magari fatte a mano, dal cibo agli accessori di abbigliamento, senza dimenticare gli arredi per la casa. Si tratta apparentemente di due tendenze antitetiche, che in realtà riescono a convivere pacificamente grazie ad alcuni interessanti esperimenti, come il noto portale di vendite online Etsy.

Anche se non gode della stessa notorietà di Amazon ed eBay, Etsy è stato fondato nel “lontano” 2005 ed è stabilmente sulla cresta dell’onda da oltre un lustro: i suoi utenti sono ormai milioni in tutto il mondo, mentre il suo fatturato mensile supera la dozzina di milioni di dollari. Era inevitabile che prima o poi arrivasse l’app per Android - e anche per iOS - che permette di sfogliare l’intero catalogo e di acquistare comodamente da casa qualsiasi prodotto presente tra le oltre 800.000 botteghe artigiane.

L’interfaccia di Etsy ricalca quella del sito d’origine: pulita, essenziale e con un occhio di riguardo per i prodotti esposti. Fin dal primo avvio, infatti, si ha la sensazione di essere più al cospetto di una vetrina di un bel negozio, piuttosto che sulle pagine di un sito web. L’app mette in evidenza una dozzina di oggetti di recente pubblicazione, con una breve descrizione e il prezzo di vendita: è sufficiente aprire la loro scheda per poterli aggiungere al nostro carrello virtuale e visualizzare gli altri prodotti fabbricati dallo stesso artigiano.

Nell’elenco non compare nulla di tuo gradimento? Nessun problema, puoi ricorrere alla ricerca per categorie. Gli oggetti in vendita su Etsy sono catalogati meticolosamente e comprendono praticamente di tutto, dalle candele ai gioielli, dai giocattoli alla “roba da smanettoni”. Ce n’è per tutti i gusti, quindi, e ogni venditore è libero di attivare promozioni personalizzate, come sconti e svendite su uno o più prodotti. Se, poi, uno di questi produttori ha un negozio che ti piace più degli altri, puoi decidere di contattarlo o di seguirlo sui più diffusi social network.

A proposito, ogni prodotto - con le relative fotografie che lo rappresentano - può essere condiviso in un’infinità di modi diversi: via Facebook, via Twitter o via Google+, tramite email, su Dropbox, sotto forma di nota in Evernote e perfino come messaggio in Skype e in ChatON.

Non comprendi appieno la descrizione di un oggetto? Gli sviluppatori hanno pensato anche a questa eventualità e hanno aggiunto il pieno supporto all’app Google Traduttore.

Hai trovato tutto ciò che ti serve? Allora, proprio come in un gigantesco supermercato virtuale, puoi rivedere il contenuto del tuo carrello attraverso l’apposita icona, prima di recarti alla cassa per pagare. Ogni utente, ovviamente, deve creare un account personale per poter procedere con l’acquisto, selezionando la nazione di destinazione - non tutti spediscono dappertutto e, soprattutto, i prezzi variano con la distanza - dopodiché il venditore provvederà a spedire il prodotto con un corriere nel minor tempo possibile.

Perfino i metodi di pagamento sono numerosissimi: su Etsy possiamo acquistare i nostri prodotti preferiti usando la carta di credito, l’onnipresente - e affidabilissimo - PayPal o eventualmente in contanti alla consegna. Mancano solo le opzioni, presenti invece sul sito, per stilare e gestire una lista di nozze, da condividere con gli invitati, e per creare il proprio negozio online con gli oggetti che fabbrichiamo con le nostre mani. Per queste funzioni c’è ancora tempo: intanto pensiamo a goderci il Natale che incombe e il “sacro rito” dello scambio dei doni.

21 dicembre 2012

Codici Sconto

74 Coupon e Nuovi Sconti
Codice Sconto Mediaworld

Codice Sconto Mediaworld

MediaWorld Coupon del 15% sugli smartphone

Codice Sconto Unieuro

Codice Sconto Unieuro

Voucher Unieuro -100€ su Motorola razr 50 Ultra

Codice Sconto ePRICE

Codice Sconto ePRICE

Sconti ePRICE fino al 25%

Coupon HP Store

Coupon HP Store

Codice Sconto HP Store Days fino al 15% EXTRA

Coupon Huawei

Coupon Huawei

Codice Sconto Huawei del 12% - Riservato

Coupon Comet

Coupon Comet

Codice Sconto Comet 10 euro

Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us