Tecno-prodotti

La tecnologia delle lenti da vista per un nuovo stile di vita

Nuove abitudini richiedono lenti di nuova concezione. [Contenuto sponsorizzato]

Come cambia il comportamento visivo con l'utilizzo quotidiano dei dispositivi digitali? Ogni giorno i nostri occhi sono sottoposti alle sollecitazioni derivanti dall'iper-connessione: smartphone, tablet, computer fanno ormai parte di ogni minuto della nostra vita. Il nostro sguardo, infatti, passa in continuazione dagli schermi alla realtà, anche quando si è in movimento: cambia il modo di guardare lo spazio attorno a noi e di mettere a fuoco oggetti lontani e vicini. Prendersi cura dei nostri occhi significa trovare gli strumenti giusti, ovvero delle lenti da vista appositamente studiate per queste nuove esigenze e ottimizzate per l'utilizzo costante dei dispositivi digitali, abitudine che, diversamente dal passato, oggi accomuna persone di ogni età.

ZEISS, gruppo tecnologico leader a livello mondiale nei settori dell'ottica e dell'optoelettronica, ha condotto diversi studi e ricerche in collaborazione con le più prestigiose università internazionali. Tra queste, il Dynamic Gaze Study ha esaminato gli effetti derivanti dall'utilizzo degli smartphone sul comportamento visivo in diversi contesti: quando si lavora, quando si scrive un messaggio e contemporaneamente si cammina, quando si legge un articolo sul web o quando si fa sport in palestra guardando un tablet.

Il nostro sguardo passa in continuazione dagli schermi alla realtà, anche quando si è in movimento. © ZEISS

La ricerca è stata svolta su soggetti a cui è stato richiesto di svolgere queste attività prima senza smartphone e poi con. In quest'ultimo caso è stato osservato che lo sguardo si abbassa molte volte verso il display che stiamo guardando, ma senza mai muovere la testa.

Questo implica che, se una persona indossa occhiali da vista, guarderà molto spesso attraverso la parte inferiore delle lente e quindi utilizzerà una parte della lente più ampia rispetto a prima.

Per rispondere alle nuove esigenze visive, ZEISS ha sviluppato le lenti SmartLife: una famiglia di lenti tecnologicamente all'avanguardia, in cui ha incorporato tutte le conoscenze acquisite sia relative a come cambia l'anatomia e la fisiologia degli occhi in base all'età, sia relative ai nuovi stile di vita iperconnessi. Le lenti da vista ZEISS SmartLife (monofocali, digital e progressive) permettono di non sottoporre gli occhi a sforzi eccessivi e offrono una visione nitida a tutte le distanze e su tutta la superficie della lente, anche nelle aree laterali. L'obiettivo è offrire a chiunque, a prescindere dall'età o dalla correzione necessaria, di dotarsi della tecnologia più avanzata in fatto di lenti per soddisfare le nuove esigenze visive dovute al mondo digitale all'interno del quale tutti noi viviamo.

Scopri di più sulle lenti SmartLife di ZEISS.

I contenuti di questo articolo sono stati prodotti integralmente da ZEISS.

22 novembre 2020
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us