Tecno-prodotti

Stop della Francia alle sigarette elettroniche usa e getta: e l'Italia?

In Europa, dopo la Germania e il Belgio, anche la Francia vieterà le sigarette elettroniche usa e getta dal 2024, troppo pericolose per i giovanissimi che ne fanno largo uso.

Il governo francese sta per dichiarare guerra alle "puff", le popolari sigarette elettroniche usa e getta, diffusissime soprattutto tra i più giovani. A inizio settembre 2023 è arrivato l'annuncio da parte del primo ministro transalpino Elisabeth Borne – intervistata dalla rete televisiva RTL – circa una serie di misure anti-fumo che dovrebbero entrare in vigore entro la fine dell'anno e tra le norme comparirà anche il divieto di "svapare" con i dispositivi monouso. Provvedimenti del genere sono già stati presi da altri Paesi: in Germania e Nuova Zelanda questi dispositivi sono già stati banditi dal mercato, in Australia è necessaria la prescrizione medica per utilizzarli, mentre in Belgio ne è stata vietata la vendita online. Regno Unito e Irlanda, invece, stanno considerando misure analoghe a quelle francesi. 

Le motivazioni. Alla base del provvedimento vi sono autorevoli studi scientifici, tra i quali quello dell'Accademia Nazionale di Medicina francese, che spiega come queste economiche sigarette, che vengono vendute al prezzo di 9 euro dal tabaccaio e offrono circa 600 boccate (l'equivalente di due pacchetti di bionde tradizionali), rappresentino "una trappola particolarmente insidiosa per bambini e adolescenti". Questo perché contribuirebbero a generare un'abitudine gestuale che spingerebbe poi i giovani a interessarsi al tabacco col crescere dell'età. Inoltre, il fatto che i pacchetti di puff siano di colori vivaci e offrano una varietà di sapori che richiamano i dolciumi, testimonierebbe la volontà dei produttori (soprattutto cinesi) di mirare soprattutto alla fascia di giovanissimi. In effetti, un'indagine dell'ACT (Alleanza Contro il Tabacco) ha confermato che circa il 13% degli adolescenti tra i 13 e i 16 anni ha provato le sigarette elettroniche monouso almeno una volta. 

Piaga ambientale. Alla questione di salute pubblica si affianca quella dell'ambiente. Uno studio britannico citato dal Guardian ha rilevato che più di un milione di dispositivi vengono gettati nell'immondizia ogni settimana. Il problema è che questi oggetti sono di plastica e contengono al proprio interno una mini batteria al litio non rimovibile oltre a sali di nicotina e tracce di metalli pesanti, rappresentando – in poche parole – una vera e propria piaga ambientale. Al momento, l'opinione pubblica francese sembra essere dalla parte del ministro, vedendo questo provvedimento come una vittoria contro l'industria del tabacco. E chissà che - si spera - presto non si inizi a discutere del problema anche in Italia.

 

9 ottobre 2023 Simone Valtieri
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us