Tecno-prodotti

iPhone, mi prenoti un tavolo al ristorante?

L'iPhone prenota il tavolo e tu ti godi la serata con gli amici.

› MiSiedo

› Categoria:

› Prezzo:

10/10/2012

› Lingua:

› Sviluppatore:

› Compatibilità:

› iOS:

di
Vuoi goderti la serata insieme agli amici, senza perdere tempo al cellulare? La cena al ristorante la organizzi in un baleno con MiSiedo per iPhone che ti permette di trovare, selezionare e prenotare il tavolo che fa al caso tuo.

È sabato sera, esci con gli amici e scopri all’improvviso che la vostra trattoria preferita è chiusa per ferie. A questo punto, se non possiedi uno smartphone, la cena è quasi rovinata: devi trovare una valida alternativa aperta, farti prestare l’elenco telefonico e iniziare a telefonare all’impazzata. Se, invece, hai un telefonino connesso a Internet, sfruttando applicazioni come TripAdvisor e 2Spaghi, troverai le recensioni degli altri utenti e potrai metterti direttamente in contatto con il ristorante scelto. Ovviamente dovrai attendere che rispondano, verifichino la disponibilità dei tavoli e segnino il tuo nome in modo corretto.

Anche in questa seconda situazione, occorre almeno una decina di minuti e, comunque, non hai mai la certezza matematica di trovare un tavolo libero al primo tentativo. MiSiedo è un interessante progetto tutto italiano, che partendo dall’omonima app per iPhone - in futuro arriverà anche la versione per Android - permette di trovare i locali più vicini, visualizzare le opinioni di chi c’è stato prima di noi, verificare orari di apertura e disponibilità dei coperti, tutto in tempo reale e con pochi “tap”.

È tutto molto semplice. Basta, infatti, creare un profilo personale, perché ogni prenotazione è nominale e permette di guadagnare i punti fedeltà, andare nella sezione “Prenota” e, infine, indicare luogo, giorno, ora e numero dei partecipanti della cena, dopodiché verranno elencati i tavoli liberi che rispondono a tutti questi requisiti, all’interno del circuito di ristoranti convenzionati con MiSiedo.

Dopo aver confermato la prenotazione, potrai iniziare a rilassarti, per poi presentarti al ristorante all’ora prestabilita. Terminato il pasto, potrai a tua volta recensire il locale, esprimendo un tuo voto - da 1 a 5 pallini - e caricando le foto che hai scattato agli interni e alle pietanze. Se hai apprezzato in modo particolare ciò che ti è stato servito, puoi salvare il ristorante nell’elenco dei “Preferiti”, per poterlo tenere sempre a portata di mano.

Il bello è che, oltre all’innegabile praticità, MiSiedo permette anche di risparmiare, perché più lo utilizzerai, più punti fedeltà raccoglierai - ne abbiamo parlato prima, ricordi? - e più voucher potrai riscattare. In questo modo, potrai usufruire di sconti che vanno dai 25 ai 75 euro da consumare nei locali convenzionati.

A proposito, la piattaforma MiSiedo è estremamente pratica anche per i ristoratori, perché consente loro di gestire l’intera sala da pranzo in tempo reale, tenendo un accurato database dei clienti, riducendo i rischi di disdette all’ultimo minuto e occupando più facilmente tutti i tavoli a disposizione.

MiSiedo, al momento, copre solo alcune province italiane - Bari, Barletta, Bologna, Milano, Monza, Treviso, Venezia e Verona - e, a breve, se ne aggiungeranno altre, prima tra tutte Roma: è evidente, quindi, che la copertura non è ancora capillare, ma chi vive - o transita - in una delle città sopra elencate, può provare il servizio e farlo conoscere ad amici e parenti. È altrettanto evidente, infatti, che maggiore sarà il successo della piattaforma, più rapida sarà la sua diffusione. (sp)

10 ottobre 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us