Tecnologia

Intel: gli Ultrabook dovranno costare meno di mille dollari

Si userà la plastica per abbassare i costi.

La strada per la creazione del computer Ultrabook è costosa: Intel sta faticando per convincere i costruttori a mantenere il prezzo dei futuri laptop stilosi entro i 1000 dollari.

“L’azienda americana suggerisce di usare la plastica, per abbassare il prezzo finale”

Abbassare il prezzo - Solo pochi giorni fa Jack aveva parlato dell’investimento di Intel nei prossima generazione di laptop, gli Ultrabook. Oggi fonti industriali rivelano che il colosso dei chip sta cercando di contenere i costi di produzione sotto i mille dollari, prezzo base del competitor diretto: il MacBook Air di Apple.

Materiali economici? - I costruttori di laptop leggeri potrebbero dunque ridurre i costi di produzione, magari utilizzando la plastica al posto dell’alluminio e del magnesio per il corpo della macchina. Intel ha riportato come l’utilizzo della fibra di vetro ha abbattuto il costo finale del prodotto di circa la metà. A quanto pare Acer, Asus e Lenovo sono interessati all’impresa, anche se alcuni dei loro ultrabook, come il nuovo Asus UX21, sono costruiti in metallo.

Apple è leader - La nuova categoria di computer portatili pare dunque escluedere la paura di Intel nei confronti del declino dei notebook a favore di altri prodotti, come l’iPad e gli altri tablet. Gli Ultrabook hanno dimensioni veramente esigue, tra cui lo spessore sotto al centimetro ma finora solo Apple è riuscita a sfruttare proficuamente il concept, vendendo centinaia di MacBook Air in tutto il pianeta. (pp)

Niccolò Fantini

8 settembre 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

In viaggio con Dante Alighieri: per scoprire il “suo” Medioevo, seguirlo sulla via dell'esilio e capire i motivi che lo spinsero a scrivere la Divina Commedia, pietra miliare della lingua e della letteratura italiana. E ancora: i segreti di Madame Claude, la maitresse più famosa di Parigi che “inventò” le ragazze squillo; nella Napoli di Gioacchino Murat, il cognato coraggioso e spavaldo di Napoleone.

ABBONATI A 29,90€

Le nostre attività lasciano un’impronta sull’ambiente, ma dobbiamo vivere in un mondo più sostenibile. Come fare? Inoltre: Voyager 2, la navicella più longeva nella storia delle missioni spaziali; come funzionano i reparti di terapia intensiva dove si curano i malati della CoViD-19; cos'è davvero il letargo per gli animali.

ABBONATI A 29,90€

Sul nuovo numero di Focus Domande&Risposte tantissime domande e risposte curiose e inaspettate nel nome della scienza. Per esempio: è vero che la musica fa cambiare sapore al formaggio? E che mariti e mogli con il tempo si assomigliano? E che la solitudine cambia il nostro cervello?

ABBONATI A 29,90€
Follow us