Tecno-prodotti

Il super computer più veloce è giapponese

La sfida si è giocata tra Usa, Cina e Giappone.

Per ben 5 anni diversi super computer si sono contesi il titolo di “computer più veloce del mondo”, a spuntarla sui rivali americani e cinesi è stato un modello costruito in Giappone.

“Dopo confronti e diatribe, ecco il risultato: il calcolatore più rapido ha gli occhi a mandorla”

Classifica di velocità - Il suo nome è "K Computer" ed è stato costruito da Fujitsu e il Riken national laboratory, il super computer nipponico è così veloce da essere in grado di eseguire calcoli 70.000 volte più rapidamente di una Xbox. I più agguerriti competitor sono i cinesi e gli americani. Infatti, anche se non detiene il prmato, l’informatica USA è comunque la potenza dominante in materia: il computer Jaguar dell’Oak Ridge National Lab è terzo, mentre il supercomputer Pleiades della Nasa è arrivato settimo.

Il vincitore - I ranking mondiali sono stati annunciati in Germania, durante la 26esima conferenza internazionale sul Supercomputing, ad Amburgo. La classifica è stilata ogni due anni e la versione presentata in Germania lo scorso lunedì corrisponde all’ordine di arrivo che inlcude per la prima volta tutti e 10 i più veloci computer del mondo. Il K Computer prende il nome dalla parola "Kei" giapponese ed è riferito al record di 10 quadrilioni di calcoli al secondo che i creatori del computer ritengono sia in grado di eseguire. (pp)

Niccolò Fantini

21 giugno 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Come sarebbe stata (e sarebbe) la nostra vita senza cani, gatti, cavalli, topi, api, scimmie? Abbiamo girato la domanda direttamente a loro, gli animali, per farci raccontare che cosa e quanto hanno fatto per l'uomo fin dalla notte dei tempi. Perché non c'è evento, guerra, scoperta, epidemia che si possa ripercorrere senza valutare il ruolo svolto dagli altri abitanti del Pianeta.

ABBONATI A 29,90€

Perché viaggiamo? L'uomo viaggia da sempre con gli scopi più diversi, ma solo da poco tempo lo fa anche per divertirsi. E tu, che viaggiatore sei?Scoprilo con il test. E ancora: come sono i rifugi antiatomici della Svizzera e degli Usa; come si gioca la guerra dell’informazione nel Web; perché i Sapiens sono rimasti l’unica specie di Homo sulla Terra; gli amici non sono tutti uguali perché il rapporto con loro dipende dalla personalità, dal sesso e dal tempo che si passa insieme. Fai il test: che tipo di amici hai?

ABBONATI A 31,90€
Follow us