Tecno-prodotti

Il super computer più veloce è giapponese

La sfida si è giocata tra Usa, Cina e Giappone.

Per ben 5 anni diversi super computer si sono contesi il titolo di “computer più veloce del mondo”, a spuntarla sui rivali americani e cinesi è stato un modello costruito in Giappone.

“Dopo confronti e diatribe, ecco il risultato: il calcolatore più rapido ha gli occhi a mandorla”

Classifica di velocità - Il suo nome è "K Computer" ed è stato costruito da Fujitsu e il Riken national laboratory, il super computer nipponico è così veloce da essere in grado di eseguire calcoli 70.000 volte più rapidamente di una Xbox. I più agguerriti competitor sono i cinesi e gli americani. Infatti, anche se non detiene il prmato, l’informatica USA è comunque la potenza dominante in materia: il computer Jaguar dell’Oak Ridge National Lab è terzo, mentre il supercomputer Pleiades della Nasa è arrivato settimo.

Il vincitore - I ranking mondiali sono stati annunciati in Germania, durante la 26esima conferenza internazionale sul Supercomputing, ad Amburgo. La classifica è stilata ogni due anni e la versione presentata in Germania lo scorso lunedì corrisponde all’ordine di arrivo che inlcude per la prima volta tutti e 10 i più veloci computer del mondo. Il K Computer prende il nome dalla parola "Kei" giapponese ed è riferito al record di 10 quadrilioni di calcoli al secondo che i creatori del computer ritengono sia in grado di eseguire. (pp)

Niccolò Fantini

21 giugno 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us