Tecno-prodotti

Il problema degli utrabook? Il prezzo dei chip

Impossibile competere con Apple.

Acer e altri produttori hanno chiesto a Intel di abbassare i costi dei suoi, altrimenti non riescono a competere con il MacBook Air di Apple nel prossimo mercato degli ultrabook.

“Difficoltà nella produzione degli ultrabook per gli elevati costi dei chip di Intel”

Costano troppo - La società di Taiwan afferma che Intel non sta tagliando i prezzi dei sui chip che equipaggiano gli ultrabook: i produttori di Windows PC non riescono ad arrivare a meno di 1.000 dollari, cifra considerata il tetto massimo per i i laptop ultraportatili. Infatti per spodestare l’appetitoso leader del settore - il MacBook Air - occorre abbassare i prezzi per il consumatore.

Difficile per i produttori - A discapito del fondo da 300 milioni di dollari stanziato per finanziare l’operazione ultrabook, Intel non ha ancora abbassato i prezzi dei suoi chip, che equivale per i produttori di notebook a dover cercare altre strade, come materiali alternativi oppure prospettare basse produzioni.

Apple se la gode - Apple, da sempre stereotipata come l’azienda con i sistemi più costosi, si trova nella posizione ottimale con il suo prodotto Air. Negli anni ha perfezionato forniture e materiali, come il corpo in alluminio, le batterie al litio, la memoria solida, ottimizzando i costi. Questa esperienza l’ha aiutata a tenere piuttosto basso il prezzo del leggerissimo laptop e a guidare oggi la particolare nicchia di mercato. (sp)

Niccolò Fantini

20 settembre 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us