Tecno-prodotti

Il nuovo Apple iMac in vendita dal 30 novembre

Disponibile dal 30 novembre.

di
Il nuovo Apple iMac, presentato lo scorso 23 ottobre, arriva finalmente sugli scaffali degli Apple Store di tutto il mondo. L'all-in-one di Cupertino, completamente rinnovato e con uno spessore minimo di 5 mm, vuole conquistare anche i più scettici.

"I prezzi vanno dai 1.379 euro per il 21.5 pollici ai 2.079 euro del 27 pollici"

Il convitato di pietra

presentato lo scorso 23 ottobre insieme all’iPad mini e all’iPad 4

Tutto nuovo - Il nuovo iMac promette di stupire tutti gli amanti dei prodotti della mela morsicata. E anche chi, finora, era rimasto piuttosto scettico. Il nuovo iMac, mantenendo le solite ed eleganti forme, ha uno spessore minimo (ai bordi) di appena 5 mm e un nuovo display che riduce l’effetto riflesso del 75%. È dotato, di serie, di 8 GB di Ram a 1.600 MHz, processori Intel Core i5 (aggiornabili a Intel Core i7) e i più recenti processori grafici NVIDIA. I nuovi iMac, inoltre, introducono il Fusion Drive, un’innovativa opzione di archiviazione che offre ai clienti il meglio dei due mondi: unisce infatti le prestazioni della memoria flash da 128GB alla capacità di un disco rigido standard.

Prezzi e versioni - L’iMac da 21.5 pollici è disponibile in due versioni: con processore Intel Core i5 a 2,7GHz e NVIDIA GeForce GT 640M (1.379.€ i.i.) e una Intel Core i5 a 2,9GHz e NVIDIA GeForce GT 650M (1.579 € i.i.). Anche l’iMac da 27 pollici si presenta in due "modalità": con Intel Core i5 a 2,9GHz e NVIDIA GeForce GTX 660M (1.899 € i.i.) e con l'accoppiata Intel Core i5 a 3,2GHz e NVIDIA GeForce GTX 675M (2.079 € i.i.). (sp)

28 novembre 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us