Tecno-prodotti

HP TouchPad: tutti i pro e contro

In rete la prima prova del tablet.

L'iPad resta il tablet per eccellenza ma i concorrenti iniziano a farsi agguerriti. È il caso della tavoletta di HP che sarà disponibile negli States tra qualche giorno e arriverà in Italia entro l'anno. C'è però chi l'ha già provato. Ecco com'è andata.

“Le novità di webOS sono interessantissime ma ogni tanto il sistema operativo fa cilecca”

Anti iPad per eccellenza - Se noi Europei dobbiamo aspettare ancora qualche mese per poter mettere le mani sull'HP TouchPad, c'è chi negli Stati Uniti ha già avuto modo di provarlo come Gizmodo. La tavoletta di HP si presenta con uno schermo multitouch capacitivo da 9,7 pollici con risoluzione 1024×768 pixel, un processore di qualità come il Qualcomm Snapdragon dual-core 1.2GHz supportato da 16GB/32GB di memoria interna (a seconda delle configurazioni), ma soprattutto è il primo tablet del colosso americano con il sistema operativo webOS, frutto dell'acquisizione di Palm dell'aprile dell'anno scorso. Tra le principali promesse dell'OS ci sono un multitasking evoluto, il servizio cloud Synergy e la possibilità di “dialogare” con gli smartphone HP Palm Pre3. Insomma, una tavoletta che ha tutte le carte in regola per rivaleggiare con l'iPad 2.

Menu “à la carte” - Il primo impatto di Gizmodo con webOS è ottimo: il sistema operativo sembra sviluppato appositamente per il tablet e non una “traduzione” dell'interfaccia dello smartphne. Ogni applicazione è una sorta di “carta” che puoi impilare, ordinare, riorganizzare e, quando hai finito, chiudere. Il vantaggio è che, anche in applicazioni complesse, come un programma di posta, accedi alle varie finestre (posta in arrivo, archivio dei messaggi e testo dell'email) attraverso un elaborato sistema di menu che compare con un singolo tocco. Lo stesso sistema funziona per le notifiche, chat e altre attività. La tastiera virtuale, inoltre, adatta le sue funzionalità e dimensioni per l'applicazione in uso.

Poche applicazioni - Sembra che al momento del lancio, almeno negli States, saranno disponibili 300 applicazioni per l'HP TouchPad. Molti programmi sono ancora in versione beta,come Kindle e Facebook, e inoltre pare che i programmi sviluppati per la versione smartphone di webOS non funzionino per quella del tablet. Il tablet di HP supporta la tecnologia Flash di Adobe che però non sembra funzionare a dovere, mentre il browser va alla grande. La batteria è durata circa 7 ore sotto “stress”, ossia usando la tavoletta in modo intensivo.

Sì, no, forse… - Alla resa dei conti, l'HP TouchPad si fa notare per alcune innovazioni di rilievo come il multitasking e un ottimo sistema di notifiche. Niente male neanche la condivisione degli Sma e dei siti web tra il Pre3 e TouchPad, e la qualità del suono è la migliore, sempre secondo Gizmodo, dell'intero panorama tablet. Il problema è che ogni tanto il tablet fa “cilecca”, ci mette un'eternità ad aprire un'applicazione o a passare da una “carta” all'altra, e i tempi di risposta del touch (ogni tanto) sono talmente lunghi che fai in tempo a farti un caffè. Sembra che HP abbia ancora da lavorare per ottimizzate tablet e webOS nonostante le interessanti innovazioni a livello di sistema operativo. (gt)

Silvia Ponzio

30 giugno 2011

Codici Sconto

74 Coupon e Nuovi Sconti
Codice Sconto Mediaworld

Codice Sconto Mediaworld

Coupon MediaWorld Compleanno 10€

Codice Sconto Unieuro

Codice Sconto Unieuro

Voucher Unieuro -100€ su Motorola razr 50 Ultra

Codice Sconto ePRICE

Codice Sconto ePRICE

Sconti ePRICE fino al 25%

Coupon HP Store

Coupon HP Store

Codice Sconto HP Store Days fino al 15% EXTRA

Coupon Huawei

Coupon Huawei

Codice Sconto Huawei del 12% - Riservato

Coupon Comet

Coupon Comet

Coupon Comet di 100€ sul bundle Motorola

Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us