Focus

Hai mai pensato di diventare reporter?

Fai sapere ciò che succede.

youreporter_cover_228429
|

› YouReporter

 

› Categoria:

 

› Prezzo:

 

› Lingua:

 

› Sviluppatore:

 

› Android:

 

di
Quante volte ti sarà capitato di assistere a un evento davvero memorabile e di desiderare di essere un giornalista affermato per poterlo raccontare a tutto il mondo. Ora con YouReporter per Android il tuo sogno diventa realtà. Tutti a caccia di scoop...

 

Per diventare giornalisti di successo, occorre tanto impegno, una lunga gavetta e un preciso iter formativo a cui non ci si può sottrarre. Per questo non è facile trovare lo spazio giusto per comunicare al mondo intero gli eventi a cui ci capita di assistere: sotto questo punto di vista, il web è di grande aiuto, prova ne è il proliferare di blog - più o meno significativi - che lo hanno contraddistinto negli ultimi anni. Eppure, anche in veste di blogger non è semplice imporsi all’attenzione del grande pubblico.

 

YouReporter è l’app che ti permette di pubblicare, sull’omonimo portale, i video e le foto che hai scattato con lo smartphone e che riguardano qualsiasi notizia che meriterebbe spazio nella cronaca locale. Il suo funzionamento è molto semplice: crei e carichi il file multimediale - che viene anche trasformato automaticamente in copertina - poi scegli un titolo e scrivi una breve didascalia, che riassuma il contenuto ai potenziali spettatori. Alla fine, il programma aggiungerà data, ora e luogo di pubblicazione e la sistemerà sulla homepage di youreporter.it.

 

Ogni notizia pubblicata in questo modo verrà firmata con il tuo nickname e potrà essere condivisa attraverso i social network Facebook e Twitter. Le sole avvertenze che dovrai seguire per non incappare in eventuali problemi di caricamento riguardano le dimensioni dei file: le fotografie non devono superare i 2 Megapixel, mentre i video possono avere una risoluzione di 640 x 480 oppure di 720 x 480 pixel e devono essere girati impugnando il telefonino in posizione orizzontale.

 

L’applicazione, che è disponibile anche per iOS e Bada, ha già un numero cospicuo di utenti e ovviamente non mancano neppure i contenuti superflui, perché non c’è un vero filtro redazionale. Ciò nonostante, YouReporter rappresenta una nuova forma di informazione, dinamica e verace, che si è già dimostrata utile in diverse occasioni: per esempio, subito dopo il terremoto che ha sconvolto l’Emilia Romagna nel mese di maggio, si è rivelata di grande aiuto non solo per i veri giornalisti, ma anche per i soccorritori. (sp)

 

2 luglio 2012