Gli ultimi gadget per la tua bici

Ecco i nuovi gadget tecnologici per la bici.

cycleops_joule2_186350

La bicicletta, pur essendo un mezzo prettamente muscolare, si ritaglia spempre più spazi tecnologici. Sia in tema di materiali, impiegati nella costruzione dei telai e degli accessori (come i lettori di Jack scopriranno nel prossimo numero) che di gadget hi-tech da montare sul manubrio.

“Il wireless monta in sella, con prodotti dedicati sia ai professionisti che ai ciclista della domenica.”

Computer Wireless –CycleOps è una rinomata serie di computer per l’allenamento in bicicletta. Grazie a uno speciale sensore, inserito direttamente nel mozzo della ruota, i computer per manubrio del produttore americano, riescono a registrare vari dati: dalla velocità di falcata, alla cadenza del passo, passando per accellerazione e ritmo cardiaco del ciclista (attraverso la fascia toracica).

Novità di primavera – L’ultima novità proposta è il Joule 2.0: un nuovo ciclocomputer wireless che si attacca alla bicicletta e illustra i dati delle prestazioni ciclistiche in tempo reale. I dati vengono registrati sul supporto e, con l’ausilio di un software, possono essere analizzati al computer una volta tornati a casa. La novità, dunque, è nella visualizzazione dei dati sullo schermo che è anche personalizzabile e permette una lettura easy dei diversi valori registrati dall’apparecchio (fino a 18 tipologie di dati, contemporaneamente). Il grande schermo è il punto di forza anche del maggior concorrente: l’Edge 500 di Garmin, che però offre anche la registrazione dei dati GPS, così da poter registrare un percorso e migliorare la prestazione, correndo contro se stessi. Il nuovo Joule 2.0 in Italia è importato da Charlie srl e viene venduto da questa primavera a 399 euro in versione base (gadget + sotware) e 449 euro nella versione che include la fascia toracica.

Non solo per correre – Il wireless strizza l’occhio non solo agli atleti professionisti, ma anche ai ciclisti delle domenica: la nuova cassa stereo CyFi Wireless Sports Speaker senza fili, ha un sensore per iPhone e iPod ed è in grado di sincronizzarsi ad altre 3 casse gemelle. Un ottimo sistema per aggiungere del sound hi-tech anche alle pedalate in compagnia.

03 Maggio 2010