Tecno-prodotti

eMachines Mini-e, il nettop che sogna di diventare media center

Un nettop molto multimediale!

E' la moda: ciò che è nato tascabile diventa sempre più grande - basti considerare l'iPad, che altro non è che un iPhone maggiorato -, mentre ciò che è nato grande viene sempre più miniaturizzato. In effetti, laptop e desktop negli ultimi anni stanno compiendo percorsi simmetrici: da un lato fioccano proposte come il nuovo AcerAspire 8942, un portatile che sfoggia un gigantesco display da 18,4 pollici, mentre dall'altro arrivano prodotti del calibro del Mac Mini, che addirittura è stato recentemente rinnovato per ridurre ulteriormente dimensioni e consumi. In verità, l'intento di Apple era anche quello di ridurne i costi, ma da questo punto di vista 799€ non sembrano proprio un grande risultato.

In questo è stata molto più brava eMachines, sussidiaria di Acer, che a soli 240€ ha lanciato il Mini-e ER1402. Questo prodotto nasce come nettop - ovvero un desktop di dimensioni e performance alquanto contenute - ma, esaminandolo più a fondo, rivela sorprendenti doti degne dei migliori media center. Il suo case ha un diametro di soli 18cm con un peso complessivo di 4 kg ed in dotazione viene fornito un pratico kit per fissarlo sul retro della TV di casa, a patto che questa sia sufficientemente grande per nasconderlo. Nonostante la compatezza, vanta però un hardware di tutto rispetto: ha un processore AMDAthlon II Neo, scheda video NvidiaGeForce 9200, 2 GB di RAM, 160 GB di hard disk, lettore di schede di memoria, connessione Wi-Fi integrata, 4 porte USB e, soprattutto, una HDMI, pensata proprio per collegarlo con le nuove televisioni Full HD. Come sistema operativo è stato scelto Windows 7, che garantisce la massima duttilità in termini di navigazione, esecuzione di files multimediali e - perché no - d'intrattenimento videoludico.

Circa una settimana fa, vi ho parlato dell'ottima piattaforma Bravia Internet Video ideata da Sony: sono certo che prodotti come questo Mini-e consentiranno ai possessori di TV di altre marche di sopperire a questa mancanza con una spesa davvero modica. Poniamo solo l'accento su un piccolo neo del nettop di eMachines: non è stato dotato di alcun lettore di supporti ottici (sarebbe stato perfetto un Blu-ray, anche se mi sarei accontentato di un banale DVD), che avrebbe completato eccellentemente la sua vocazione multimediale.

Rimango, così, in attesa dei prossimi tentativi: chi riuscirà ad aver la meglio nella titanica lotta per il dominio dei nostri salotti?

28 giugno 2010 Luca Busani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us