Tecno-prodotti

Ecco il walkie-talkie per parlare via Facebook

Facebook è ancora più social.

› GroupVox

› Categoria:

› Prezzo:

18/01/2013

› Lingua:

› Sviluppatore:

› Android:

di
Ti sembra impossibile che Facebook possa diventare ancora più social di quanto non sia già? Allora GroupVox ti stupirà, trasformando il tuo smartphone Android in un walkie-talkie per comunicare con i tuoi amici sulla celebre rete sociale.

Facebook è il social network per antonomasia e permette di comunicare nei modi più disparati, utilizzando ogni sorta di dispositivo, ma è nettamente diverso da Skype, che invece è un vero e proprio strumento di comunicazione, perché privilegia le forme di espressione verbali piuttosto che quelle testuali e visive. C’è chi considera questo limite di Facebook una vera lacuna, ma da oggi, grazie a GroupVox, esiste un modo semplice ed elegante per aggirare il problema e, per di più, si tratta di un’applicazione multipiattaforma, disponibile anche per iOS oppure sotto forma di web plugin.

L’installazione e configurazione di GroupVox non richiede più di una manciata di secondi: l’app è molto leggera e si integra perfettamente con gli account preesistenti di Facebook, pertanto è sufficiente confermare un paio di richieste per essere subito operativi. Conclusa questa prima fase, ci troviamo davanti a diverse possibili scelte: puoi metterti in contatto con i tuoi amici che già utilizzano l’app, oppure con interi gruppi di persone, premendo semplicemente il pulsante “push-to-talk”.

Sfruttando la piattaforma offerta da GroupVox, potrai parlare con tutti attraverso qualsiasi connessione dati disponibile, sia in Wi-Fi che su rete mobile, e se non riesci ad ascoltare un messaggio perché magari sei impegnato o, peggio, stai lavorando, potrai sempre recuperarlo in un secondo tempo. Le registrazioni vocali, inoltre, possono essere effettuate anche in modalità offline, per poi essere inviate nel momento in cui viene ripristinata la connessione.

Non vuoi - o non puoi - parlare in questo momento? Nessun problema, GroupVox ha pensato anche a questa eventualità e ha integrato un sistema di messaggistica istantanea, analogo a quello del messenger nativo di Facebook. Tutto molto interessante, vero? In pratica, con questa app hai sempre a tua disposizione un walkie-talkie per comunicare con gli amici e, meglio ancora, un megafono per farsi sentire da più persone contemporaneamente, senza spendere neppure un centesimo.

A proposito di Facebook Messenger, l’app ufficiale sviluppata da Zuckerberg e soci ha introdotto con l’ultimo aggiornamento un nuovo sistema VoIP per chiamare gratuitamente gli altri utenti, ma per ora questo servizio è attivo solamente in Canada e Stati Uniti. Visto che - almeno per il momento - le cosiddette “free call” non sono disponibili in Italia, diventa ancor più interessante provare questo GroupVox in paesi come il nostro e chissà che questa app in breve tempo non diventi un must per tutti gli internauti.

(sp)

20 gennaio 2013
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us