Tecno-prodotti

Ecco come sarà il nuovo Windows 8

Il punto della situazione sul prossimo sistema operativo.

Tutto quello che sappiamo al momento dell'erede di Seven è incompleto e non ufficiale, in gran parte desunto da una presentazione “top secret “ Microsoft arrivata in rete nel giugno del 2010. Facciamo il punto della situazione anche alla luce delle ultime indiscrezioni.

“Windows 8 avrà un sistema di avvio ultra veloce e strumenti per guardare e modificare video in 3D”

Data di uscita - Le slide sulla roadmap Microsoft parlavano di un rilascio di Windows 8 “per le vacanze” ma non specificando quali. La timeline non riportava molte date se non quella dell'uscita della beta di IE9 nell'agosto 2010 (arrivato poi nel settembre dello stesso anno) insieme a Windows Live Wave 4 (rilasciato nel giugno 2010). Si accennava anche all'inizio della realizzazione del codice vero e proprio di Windows 8 nel giugno 2010, ma alcune voci di corridoio sostengono che M1 (Milestone 1 build) sarebbe già pronto, una notizia che anticiperebbe l'uscita dell'erede di Seven. Facendo qualche conto, è possibile che la prima beta di Windows 8 potrebbe già arrivare nel marzo 2011, mentre Windows 8 RTM (Release to Manufacturing) - la versione appena precedente alla “release candidate” - potrebbe essere rilasciata il prossimo luglio. Una data suggerita da un post sul blog di un ex dipendente Microsoft. L'uscita della versione definitiva non è prevista comunque prima degli inizi del 2012.

Requisiti e prezzi - I requisiti di sistema previsti per Windows Vista e Windows 7 erano simili: processore da 1GHz e 1GB di memoria RAM, con l'unica differenza tra lo spazio su disco richiesto per l'installazione e il funzionamento (15GB per Vista e 16GB per Seven). Salvo clamorosi cambi dell'ultimo minuti, i requisiti hardware richiesti per Windows 8 dovrebbe aggirarsi sugli stessi “parametri”. Anche i prezzi del nuovo Windows delle varie edizioni dovrebbero essere in linea con quelli di Windows 7.

Interfaccia e funzioni - Alcuni siti hanno recentemente pubblicato alcune immagini dell'interfaccia di Windows 8. Ammesso che siano “originali” sarebbero comunque premature. Si parla di una nuova interfaccia base di nome “Aero Lite” che riprende alcuni elemento di Windows Phone 7. Tra le nuove funzioni si ipotizza un sistema di boot ultra rapido: l'utente potrebbe accedere il computer in un attimo. Una sorta di Windows in “versione ridotta” sarebbe immediatamente disponibile mentre le funzioni complete sarebbero caricate in un secondo momento. Una funzione che si aggiungerebbe a un sistema di ibernazione di nuova concezione in grado di salvare tutti i documenti aperti e le applicazioni in esecuzione in tempi compresi tra i 3 e i 6 secondi, e alla possibilità di un ripristino veloce (restore to factory settings) alle impostazioni di fabbrica senza l'uso di CD.

Tablet & co - Windows 8 strizza l'occhio anche ai tablet conosciuti con il nome in codice di “Lap PC”. Si tratterebbe di dispositivi, molto simili all'iPad, che permetterebbero di usare diverse funzioni web, giochi, lettura di e-book, l'uso della posta elettronica e dei social network. Ovviamente tutto tramite un'interfaccia touch e all'insegna del cloud computing, ma anche riconoscimento vocale e facciale. Windows 8 potrebbe abbracciare anche settori come quello delle TV intelligenti che stanno gradualmente arrivando sul mercato.

Multimedia e 3D - Il successore di Seven, sempre senondo le ultime indiscrezione, schiaccerebbe l'acceleratore anche sul 3D rendendo possibile la visione stereotopica su schermo di varie dimensioni, e di vari dispositivi, e un nuovo Media Player con molti più codec in dotazione, ovviamente ottimizzati per la terza dimensione. Senza dimenticare strumenti per la modifica di registrazioni e video in fase di post produzione senza gravare eccessivamente sul processore.

Guarda i tecno-trends del 2011

18 marzo 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us