Tecno-prodotti

Difendi la Casa Bianca dall’attacco dei banchieri!

Non nuovissimo, ma impedibile!

Categoria: Giochi Prezzo: 0,79 € Sviluppatore: Gameloft

Compatibilità: iPhone, iPod touch, iPad iOS: 2.2.1 o successivo

Voto: 8

Banker War: Attacco alla Casa Bianca è uno di quei giochi che, seppur con qualche anno sulle spalle, non stanca mai.

Di buona longevità e di elevata semplicità, questo gioco prodotto da Gameloft, racchiude in se una verità che la stessa software house ci svela: è il momento di dare una lezione ai banchieri!

Durante le vostre partite dovrete difendere la Casa Bianca dall’attacco di vari tipi di banchieri fino ad arrivare al più temibile: un “armadio a muro” delle dimensioni della stessa residenza presidenziale.

Il gioco sembra all’apparenza semplice ma con i passare dei livelli le cose si fanno più difficili. Ad aiutarvi avrete dei potenziamenti che potrete acquistare con i soldi guadagnati dai vari banchieri distrutti.

Nello specifico avrete a disposizione 3 tipologie di potenziamenti: il primo è un cecchino che grazie ad una raffica di colpi farà piazza pulita dei banchieri davanti alla White House, il secondo è un carro armato oltre ad uccidere i vari banchieri vi aiuterà anche ad eliminare i terribili elicotteri ed il terzo non che il più potente dei potenziamenti è “Zio Sam” che grazie al suo raggio laser vi aiuterà nei momenti più difficili!

Questo titolo può anche essere una valvola di sfogo per i momenti di massimo stress, infatti avrete vari modi per eliminare i banchieri oltre che sbalzarli verso l’altro potrete tirarli verso i loro simili o tirarli in aria e poi farli sprofondare così da accaparrarvi anche più monete! Lo scenario statico è un’ottima prerogativa dei giochi nati per non stancare mai, insomma Banker Wars: Attacco alla casa Bianca ha tutte le carte in regola per essere un classico che farà storia!

14 aprile 2011 Daniele Perotti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us