Tecno-prodotti

Con Roma Bus niente più attese alla fermata!

Te lo dice l'App Roma Bus!

Categoria: Utility Prezzo: Gratuito Sviluppatore: Movenda SpA

Voto: 7+

Girare le grandi città con i mezzi ha i suoi pro e i suoi contro soprattutto se per spostarci utilizziamo i mezzi pubblici il primo inconveniente è sicuramente l’attesa alla fermata.

Questo inconveniente è amplificato se la città in questione oltre ad essere tra le più grandi d’Italia è anche la Capitale, stiamo parlando di Roma in cui per aspettare un autobus di linea urbana ci vogliono anche 40 minuti.

Con l’applicativo che vi presentiamo oggi il problema è parzialmente arginato, infatti, con Roma Bus potrete sempre tener d’occhio il tempo di attesa alla fermata prima che il bus arrivi.

Ovviamente l’applicativo necessita di una connessione dati per poter ricevere la situazione costantemente aggiornata di dove si trova l’autobus da voi atteso.

Per poter sfruttare questo servizio avrete bisogno oltre che dell’applicativo anche del codice della vostra fermata, è possibile reperirlo nella parte inferiore sinistra del tabellone che riporta il percorso degli autobus.

La funzione news vi informerà, inotre, di eventuali scioperi o variazioni del servizio così da rimanere sempre aggiornati, mentre quella denominata rivendite vi guiderà alla biglietteria a voi più vicina.

Questo simpatico ed utile programmino, oltre ad avere una grafica molto intuitiva, vi permette anche di poter aggiungere le fermate più utilizzate tra i preferiti così da poter reperire in pochi secondi le informazioni che vi interessano.

14 ottobre 2010 Daniele Perotti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us