Tecno-prodotti

Come funzionano gli airbag indossabili

Gli airbag indossabili sono progettati per molti sport a rischio caduta: dal motociclismo allo sci e persino l'ippica. Ecco come si costruiscono e come funzionano.

Chissà se 70 anni fa l'ingegnere statunitense John W. Hetrick avrebbe immaginato le mille declinazioni che la sua invenzione, l'airbag, avrebbe assunto nel tempo. Forse no, perché quando il 18 agosto 1953 depositò il brevetto del primo "pallone ad aria", precisò che fosse "destinato agli autoveicoli" anche se la prima auto a dotarsene apparirà solo venti anni più tardi, a causa della ritrosia degli automobilisti e degli alti costi di realizzazione. Oggi, invece, non soltanto tutti i costruttori sono obbligati a installarli sulle loro macchine (inventandone sempre di nuovi e maggiormente efficaci), ma gli airbag vengono utilizzati in una moltitudine di ambiti, dalle missioni aerospaziali al ciclismo, dalla subacquea allo sci, dall'ippica al motorsport. Tra questi dispositivi i più utili sono quelli indossabili, che quotidianamente salvano la vita a migliaia di persone.

Anche nel numero di Focus in edicola fino al 21 marzo (e in digitale per sempre) scriviamo di airbag. Ogni mese su Focus trovi centinaia di curiosità, i temi della scienza, della tecnologia e dell'ambiente spiegati in modo chiaro ed esauriente. Abbonati a Focus.

INVENZIONE UNGHERESE. La storia delle protezioni inserite nei capi d'abbigliamento è recente: il primo brevetto di airbag indossabile risale al 1977 e appartiene a un ingegnere ungherese di nome Tamas Straub che descrive un giubbotto gonfiabile tramite una valvola collegata a un cavo.

Per la commercializzazione occorrerà attendere diverse decadi prima che gli airbag fossero incorporati in tute come quelle dei piloti della MotoGP, che si espandono proteggendo petto, spalle e colonna vertebrale dai violenti urti con il terreno.

Ne parliamo nel numero di Focus in edicola fino al 21 marzo (e in digitale per sempre). Ma nel frattempo, godetevi l'infografica interattiva qui sotto.

8 marzo 2023
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us