Tecno-prodotti

C’è tanto spazio gratis per te tra le nuvole

50 GB gratis per chi scarica l’app entro il 23 marzo.

› Box

› Categoria: Business e produttività
› Prezzo: Gratis (06/03/2012)
› Lingua: Inglese
› Sviluppatore: Box, Inc.
› Android: Varia in base al dispositivo

Hai bisogno di più memoria per foto, musica e altri documenti nel tuo smartphone Android? Approfitta dell’occasione e scarica l’app Box entro il prossimo 23 marzo:riceverai in omaggio 50 GB di spazio online per sempre.

Il cloud è il futuro, anzi il presente: non c’è Apple senza iCloud, né Microsoft senza SkyDrive, per non parlare di DropBox, TIM Cloud e tanti altri ancora. Si tratta solitamente di servizi gratuiti, ma fortemente limitati, soprattutto nel numero di Megabyte messi a disposizione degli utenti senza spese accessorie. Di servizi così, ce ne sono ormai a bizzeffe, mentre uno soltanto offre ora 50 GB, senza chiedere in cambio neppure un centesimo: si tratta di Box.

Il servizio di storage online offerto da Box è multipiattaforma, anche se l’attuale promozione prevede che solo chi si registrerà dopo aver scaricato l’app per Android riceverà in cambio 50 GB gratis a vita. Al termine dell’offerta terminerà, lo spazio per i nuovi utenti, verrà ridotto a 5 GB, come già avviene per chi si registra sul sito. Box, inoltre, consente di condividere in modo sicuro con altre persone le cartelle create e tutti i file contenuti al loro interno. Diventa possibile, in questo modo, avviare collaborazioni online, visualizzando in tempo reale ogni modifica apportata, mediante un pratico widget da aggiungere alla homescreen dello smartphone.

Fin qui, le note positive. Come ogni applicazione che si rispetti, ovviamente, ci sono ampi margini di miglioramento. Innanzitutto, Box non ti permette di spostare i file da una cartella all’altra nello stesso spazio online - figurarsi, poi, da un account all’altro... Non c'è neanche, poi, un’applicazione gratuita da scaricare sul computer per poterli sincronizzare. Quest’ultima esiste soltanto per i clienti che sottoscrivono un abbonamento Business, altrimenti si è costretti a ricorrere all’interfaccia web, che non è certamente delle più veloci.

Box, in verità, arranca anche nel caricamento dei documenti: ogni file non può superare i 100 Mb e il servizio standard gratuito prevede una banda mensile massima di 10 GB, ovvero un quinto dello spazio complessivo. C’è, infine, un alone di mistero che avvolge l’applicazione: tra le autorizzazioni richieste in fase d’installazione, c’è la possibilità di accedere ai dati dei contatti memorizzati nello smartphone. Questo dettaglio lascia spazio a due ipotesi: o si tratta di una “piccola” violazione della privacy - da pagare in cambio della gratuità del servizio - o in futuro verrà offerto un nuovo servizio di backup online della rubrica e, magari, dei messaggi.

Ti ricordiamo che se registrerai un nuovo account Box entro l’8 marzo, oltre ai 50 GB di memoria, potrai inviare una testimonianza personale di quanto abbia giovato al tuo lavoro l’uso del cloud computing. Parteciperai, così, alla selezione delle 20 migliori storie, che verranno poi premiate con un Samsung Galaxy Tab e un abbonamento annuale alla versione Enterprise di Box. Un’offerta niente male, giusto per ingannare l’attesa del lancio di Google Drive, il cui debutto è previsto entro l’estate. (sp)



6 marzo 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us