Tecno-prodotti

Ascoltiamo tutti insieme la stessa musica

Mai più fili ingarbugliati.

› Seedio

› Categoria:

› Prezzo:

03/08/2012

› Lingua:

› Sviluppatore:

› Compatibilità:

› iOS:

di
A chi non è mai capitato di dividere il lettore MP3 con un’altra persona in spiaggia, al parco o anche solo in autobus? Ora tutto è più semplice con Seedio: basta attivare l’app su entrambi gli iPhone per ascoltare insieme la stessa musica.

Un tempo, quando volevi ascoltare la stessa canzone insieme a un amico o alla fidanzata, prendevi un auricolare a testa e “gustavate” il brano in monofonia. Dopo, sono arrivati gli sdoppiatori, che hanno permesso di utilizzare due cuffie diverse nello stesso lettore. Si tratta di un bel passo avanti, dal punto di vista qualitativo, perché entrambi gli ascoltatori possono ascoltare in stereofonia, ma rimane comunque un gran pasticcio, se consideri la miriade di cavi che vi ritrovate sempre tra i piedi.

Seedio è la soluzione che risolve in un baleno questo genere di problemi. Dopo averla installata su due o più dispositivi Apple, è sufficiente impostarne uno in modalità “SEED” e tutti gli altri in “RECEIVE” - attraverso l’apposito interruttore in alto a destra nella home page - dopodiché il primo inizierà a trasmettere la musica e tutti gli altri la diffonderanno dagli altoparlanti integrati o dalle cuffie.

Chi trasmette può scegliere le canzoni tra quelle presenti nella libreria del suo iPhone o, in alternativa, può collegarsi a YouTube e trasmettere l’audio dei video che deciderà di caricare. Se poi sei in vena di trasformarti in un vero deejay per i tuoi amici, potrai perfino creare una playlist personalizzata, scegliendo tutti i brani che vorrai, e Seedio la memorizzerà per consentirti di riproporla anche in un secondo tempo.

Se, invece, sei uno dei “riceventi”, potrai scegliere chi ascoltare tra gli iPhone presenti all’interno della rete wireless: in ambienti pubblici, come scuole e uffici, dove tutti condividono la stessa LAN, potremo infatti trovare più deejay, magari di generi musicali diversi. Inoltre, trasmettendo le stesse canzoni insieme a chi ti sta vicino, potrai creare una sorta di “effetto discoteca”, ottenendo un volume complessivo di gran lunga superiore a quello dei singoli dispositivi.

L’unico prerequisito essenziale, come accennato, è che tutti gli iPhone siano connessi alla stessa rete Wi-Fi. Come fare, quindi, se siete in spiaggia o in qualsiasi altro luogo dove non c’è un segnale di questo tipo? Niente paura, Seedio ha pensato anche a questo: basta che il “trasmettitore” attivi la funzione “Hotspot personale” dal menu del suo melafonino e fornisca la password d’accesso alle persone che vorranno collegarsi.

In questo modo, si creerà una rete wireless virtuale, che permetterà all’app di funzionare normalmente.

L’unico limite diventa a questo punto l’autonomia dell’iPhone: difficilmente il tuo telefonino sarà in grado di trasmettere senza sosta per un’intera giornata, perché la batteria tenderà a esaurirsi molto prima. Per ovviare a questo problema, ci sono due possibili soluzioni hi-tech: acquistare un alimentatore a celle fotovoltaiche, oppure una batteria supplementare, eventualmente nascosta all’interno di una cover protettiva. In ogni caso, ti consigliamo di scaricare Seedio quanto prima, perché rimarrà gratuita solo per un periodo limitato di tempo. (sp)

6 ottobre 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us