Tecno-prodotti

Arriva il tablet di Google targato Lg

Atteso per la prossima estate il tablet firmato Google.

Tornano le indiscrezioni su un possibile tablet firmato da Google e prodotto da Lg. Intanto il rilascio di una versione stabile di Android 3.0 sembra in ritardo e forse non ci sarà un upgrade per i tablet con Android 2.3 come il Samsung Galaxy Tab.

“Il tablet firmato Google potrebbe già arrivare sul mercato la prossima estate”

Honeycomb in ritardo… - Il 2011 sarebbe dovuto essere l’anno dei tablet Android, e potrebbe ancora esserlo se Google schiaccia sull’acceleratore per portare a termine Honeycomb, Android 3.0 ottimizzato per le tavolette. Sfortunatamente, come per tutte le “prime volte” di Android, vedi le release 1.0 e 2.0, il sistema firmato Google è lungi dall’essere pronto per il mercato. I più attenti potrebbero obiettare che Motorola sta per lanciare Xoom con Android 3.0, ma non possiamo parlare ancora di un sistema operativo maturo.

Tablet LG per Google - Secondo Eldar Murtazin del sito Mobile-Review, Google starebbe lavorando a un tablet con un proprio brand, il Nexus Tab (o comunque lo chiamerà), esattamente com’era successo con il Nexus One agli inizi del 2010 che aveva spinto nella giusta direzione i produttori di smartphone Android. Sembra che il tablet firmato Google sia già in arrivo la prossima estate, o al più tardi in autunno, e sarebbe prodotto da LG.

Niente upgrade? - Il sito Mobile-Review ritiene, inoltre, che gli attuali tablet con Android 2.3 non saranno aggiornati ad Android 3.0 Honeycomb. Se fosse vero sarebbe una bella sfortuna per gli utenti del Samsung Galaxy Tab e dell’Htc Flyer annunciato al Mobile World Congress 2011 di Barcellona. (pp)Silvia Ponzio

Le migliori app gratis per Android. Guarda la gallery!

28 marzo 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us