Aggiungi un mini-monitor al tuo computer

E non serve alcun cavo.

idisplay_240291

ios apps logo

› iDisplay Mini

› Categoria: utility e sicurezza
› Prezzo: 0,89 € (19/11/2012)
› Lingua: italiano
› Sviluppatore: SHAPE GmbH
› Compatibilità: iPhone, iPod touch
› iOS: 4.3 o successivo

di 
Se lo schermo del tuo computer, sia Mac che Windows, ti va stretto, non provare ad allungarlo tirandolo, ma installa semplicemente iDisplay Mini sul tuo iPhone e trasformalo in un monitor esterno alternativo: non serve alcun cavo.

Chi utilizza il computer per lavoro sa bene che anche soltanto una manciata di pixel in più a volte può fare la differenza. E poi, vuoi mettere la comodità di poter tenere sempre aperta a tutto schermo un’applicazione sul monitor principale e un’altra su quello secondario? Il problema è che di solito, per poter fare tutto questo, servono schede grafiche molto performanti, un paio di display e una scrivania piuttosto spaziosa.

Adesso esiste un’altra soluzione low cost - si fa per dire - che richiede il tuo iPhone e un’app che costa solo 89 centesimi: si tratta di iDisplay Mini e funziona con qualsiasi computer, sia Mac che Windows. Per poterla utilizzare, devi partire proprio dal PC, installando un client gratuito - scaricabile dal sito della software house che l’ha sviluppato - che va ad aggiungere una scheda grafica virtuale al tuo computer.

Dopo l’installazione - che alla fine richiede il riavvio del PC - puoi concentrarti sul tuo melafonino. Innanzitutto bisogna scaricare iDisplay Mini dall’App Store, dopodiché sarà sufficiente che il tuo iPhone (o iPod touch) sia collegato alla stessa rete Wi-Fi e l'applicazione, al successivo riavvio, inserirà il nome del computer nell’elenco dei dispositivi compatibili: un touch ancora e il collegamento è pronto.

Sullo schermo del tuo iPhone, a questo punto, spunterà una parte del desktop: agendo sull’apposita icona di iDisplay sulla barra di sistema, potrai scegliere se avere una replica fedele del monitor principale, una sua estensione o uno spazio dedicato a una sola applicazione in particolare. Per i display di tipo Retina è possibile, inoltre, raddoppiare la risoluzione, a scapito ovviamente della leggibilità, e il nuovo schermo “maggiorato” dell’iPhone 5 è già pienamente supportato.

iDisplay Mini può funzionare sia in modalità tradizionale che panoramica, a seconda di come viene posizionato l’iPhone, e offre la possibilità di associare fino a 36 iDevice diversi, ognuno con le proprie impostazioni personali. C’è un’unica avvertenza da seguire: se dopo l’installazione del client, lo schermo del tuo PC ti sembrerà impazzito, non dovrai lasciarti prendere dal panico, perché basterà cambiare la risoluzione dal pannello di controllo e tutto andrà a posto. (sp)

19 Novembre 2012