Tecnologia

Addio notifiche via SMS delle chiamate perse

Elimina tutti i messaggi.

› SMS-No Avvisi

› Categoria:

› Prezzo:

› Lingua:

› Sviluppatore:

› Android:

di
Ci sono servizi che finché non esistono se ne sente la mancanza, ma appena arrivano non vediamo l’ora che vengano eliminati. Uno di questi è la notifica tramite SMS delle chiamate perse: per fortuna, con SMS-No Avvisi per Android puoi farlo sparire.

Un tempo, quando avevamo il cellulare spento oppure ci trovavamo in una zona non coperta da segnale - eventi che, in verità, si verificavano piuttosto frequentemente - non c’era modo di sapere se e quando qualcuno ci avesse cercati in nostra assenza e, così, capitavano incomprensioni, errori e altri piccoli e grandi problemi. Poi sono arrivate le notifiche via SMS delle chiamate perse e tutto è cambiato.

La situazione è migliorata? Difficile a dirsi, perché ora succede spesso di ritrovarsi alla riaccensione del cellulare con decine di messaggi, perlopiù inutili, e siamo costretti a perdere tempo prezioso per cancellarli a uno a uno. Insomma, come si suol dire, si stava meglio quando si stava peggio. SMS-No Avvisi è l’app gratuita per Android che svolge questa funzione al posto nostro in modo del tutto automatico, risparmiandoci l’incomodo.

L’applicazione richiede pochi secondi per essere configurata: all’avvio, occorre selezionare la compagnia telefonica utilizzata nello smartphone, dopodiché inizierà l’analisi delle cartelle contenenti i nostri SMS e, infine, ci restituirà tutti i risultati che contengono avvisi del tipo “Ti ho cercato alle...” e “Ti ho chiamato alle...”. A questo punto, saremo noi a scegliere se procedere con la pulizia, eliminando tutti questi inutili messaggini, oppure uscire dall’app senza fare nulla.

Et voilà, il gioco è fatto: più semplice di così si muore. Non devi preoccuparti se possiedi un googlefonino Dual SIM: SMS-No Avvisi consente di selezionare anche più compagnie telefoniche, evitandoti così di dover ripetere l’operazione per ogni scheda utilizzata. Manca soltanto la possibilità di automatizzare l’intera procedura, magari impostando un orario o un intervallo di tempo in cui l’app entra in funzione da sola.

Non sottovalutare l’entità del danno - in termini di memoria occupata, s’intende - causato dagli SMS di notifica: la visualizzazione delle conversazioni in stile chat di Android tende a nascondere i messaggi i più vecchi, che finiscono così per accumularsi a centinaia. Noi, per esempio, non credevamo ai nostri occhi quando abbiamo terminato il controllo per la prima volta: c’erano oltre 50 SMS da cancellare nel nostro smartphone!

27 ottobre 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Ascesa e declino di Sparta, la polis greca che dominò il Peloponneso con la sua incredibile forza militare e un'organizzazione sociale che forgiava soldati e cittadini pronti a tutto. Perché Beethoven cambiò per sempre il mondo della musica; gli esordi dell'Aids, l'epidemia che segnò un'epoca.

ABBONATI A 29,90€
Questo numero di Focus è speciale perchè l'astronauta dell'Esa Luca Parmitano ci ha affiancato per realizzare un giornale dedicato alle frontiere della scienza, dalla caccia agli esopianeti alla lotta contro il coronavirus fino agli organi stampati in 3d. Grazie Luca per i tuoi consigli e suggerimenti!
ABBONATI A 29,90€

Cosa posso comprare nel mondo con un euro? Perché i crackers hanno i buchi? Dove vanno i gatti quando spariscono da casa? Quanto può dormire un batterio? Correre una maratona fa ringiovanire? Con Focus D&R trovi più di 250 risposte rigorosamente scientifiche alle domande più curiose, divertenti e (anche) un po' folli che potresti mai immaginare.

 

 

ABBONATI A 14,90€
Follow us