11 accessori per dare superpoteri al tuo smartphone

Dalla stampante per unghie al telecomando per gli aerei di carta, ecco 11 accessori per trasformare il tuo telefonino in qualcosa di completamente diverso.

phonedrone584109271311hands-walking-stick-elderly-old-personphonedroneApprofondimenti
phonedrone

Phonedrone. Phonedrone mette le ali al vostro smartphone. Nel vero senso della parola. Si tratta infatti di una speciale cover con eliche all’interno della quale infilare il telefonino, che si trasforma così in una sofisticatissima telecamera volante. Una speciale app che sfrutta i sensori e il processore del telefono si occupa di controllare le funzionalità di volo: l’apparecchio può essere programmato per volare in autonomia, per esempio seguendo l’utilizzatore, o può essere controllato con un altro smartphone e visualizzare così in tempo reale le immagini riprese dal drone.
Costa circa 200 dollari , ma per chi vuole spendere meno e si diletta con la stampa 3D, per 95$ può acquistare un kit che permette di realizzare Phonedrone direttamente a casa propria.

5

PowerUp 3.0. Giunto ormai alla terza edizione, PowerUp è tra i prodotti di maggior successo su Kickstarter. Si tratta di un kit composto da motore e timone che consente di trasformare lo smartphone in un telecomando per aerei di carta.
Il funzionamento è piuttosto semplice: costruite il vostro modello preferito, installate il PowerUp e scaricate la speciale App dallo Store. E poi non vi resta che accedere i motori, lanciare l’aereo e pilotarlo sfiorando lo schermo dello smartphone con le dita.
Se non state più nella pelle, potete acquistarlo online per 40 dollari.

8

NailBot. Amate la nail art ma non avete tempo e pazienza per dipingervi le unghie? Stampatele. Con NailBot, la stampante che si collega allo smartphone e stampa sulle unghie ogni tipo di immagine.
E’ sufficiente preparare le unghie stendendovi sopra l’apposita base, scegliere l’immagine che si vuole stampare, un emoji, una foto delle vacanze o della migliore amica, e in 5 secondi verrà stampata... sull’unghia.
La app che controlla NailBot permette a chiunque di realizzare i propri disegni e condividerli online con tutte le utenti del dispositivo. Può essere vostro per 200 dollari e la consegna è prevista per dicembre.

4

PhoneCell. Se il cellulare è una continua fonte di distrazione, mina la vostra produttività al lavoro o rende vane le ore trascorse sui libri, ecco la soluzione: una piccola cassaforte dove rinchiuderlo e tenere così lontano social network e amicizie virtuali. Almeno per qualche ora.
PhoneCell può accogliere al proprio interno fino 4 smartphone e una volta chiusa non si aprirà fino allo scadere del tempo che è stato impostato sul timer digitale.
Può essere prenotato per 20 euro. Lo riceverete a Marzo 2018, giusto in tempo per la prossima sessione d’esami.

10

Lukilink. Lukilink promette di rivoluzionare il mondo della fotografia. O, almeno, il modo in cui utilizzare una fotocamera Reflex. Si tratta di un adattatore che permette di collegare lo smarphone alla macchina fotografica e di utilizzarlo come monitor, ma anche di controllarne gran parte delle funzioni.
Con Lukilink è possibile acquisire direttamente sullo smartphone immagini e video ripresi dalla fotocamera, condividerle in tempo reale sui social network, fare editing o interventi di post produzione. Costa circa $99 e sarà disponibile da ottobre.

9

Klikr. Quanti telecomandi avete in casa? 5? 6? Klikr promette di sostituirli tutti con lo smartphone che ciascuno di noi ha sempre con sè. Basta applicare il dispositivo, più piccolo di una scatola di fiammiferi, nei pressi dell’apparecchio che si vuole controllare, collegarlo al telefonino con la sua speciale app, e il gioco è fatto.
Televisori, lettori multimediali, sistemi di riscaldamento e condizionamento possono essere accesi, spenti, impostati senza dover più cercare in ogni angolo della casa il telecomando giusto. E grazie ai controlli vocali ormai disponibili su tutti gli smartphone, Klikr vi permetterà di accendere la TV o raffreddare la stanza impartendo un ordine con la voce. Insomma, un po’ come Tony Stark quando attiva Jarvis….
Potete aggiudicarvene un set da 3 per 40 £. E riceverlo nel giro di qualche giorno.

2

DeLight. Volete rendere la vostra bici intelligente, o, meglio, smart, spendendo una cifra contenta? DeLight potrebbe essere il gadget giusto per voi. Si tratta di un set di luci per la bicicletta, una anteriore e una posteriore, che si collegano allo smartphone e offrono al ciclista numerose funzionalità.
Grazie all’accelerometro del telefono capiscono quando la bici sta frenando e si accendono di conseguenza, si collegano alle reti Wi-Fi per comunicare la propria posizione (utilissimo in caso di furto o se vi siete dimenticati dove l’avete lasciata) e possono essere attivate a distanza per trovare la bici in un parcheggio affollato. Potete aggiudicarvene una coppia per poco più di 45 euro e le consegne sono previste a partire da ottobre.

71

Superbook. Un computer potentissimo con il quale lavorare, studiare, giocare, guardare i film a soli 99 dollari .Un sogno? No perchè vi arriva senza processore, memoria nè scheda grafica. Sì, avete capito bene. Superbook è il computer low cost che si collega allo Smartphone (Android) per sfruttarne la potenza, la capacità di archiviazione e la connettività.
Una volta collegato lo spinotto, Superbook è pronto: potrete lanciare dal computer tutte le vostre app e utilizzarlo come un normale PC. Monta un display da 11"6 e una batteria da oltre 8 ore di durata.

31

iAdapter. Dedicato agli appassionati di scienza o a chi con la scienza ci lavora, iAdapter è un adattatore che permette di montare smartphone o piccoli tablet sull’oculare di qualsiasi microscopio.
Grazie a questo dispositivo la fotocamera del telefono riprenderà i campioni sul vetrino, così da poterli vedere su uno schermo grande e ad alta risoluzione ma anche per condividere online in tempo reale le proprie scoperte e per scattare spettacolari fotografie dell’infinitamente piccolo grazie alla speciale app dedicata. Può essere vostro per 99 dollari a partire dal prossimo dicembre.

1

USMRTGo. Stanchi di trovare l’auto rovente d’estate e gelida d’Inverno? USMRTGo è la soluzione ai vostri problemi: si tratta di un telecomando connesso alla Rete che si collega alla centralina dell’auto e permette di metterla in moto, accenderla, spegnerla, aprirla e chiuderla da remoto. Tutte le funzioni del dispositivo si controllano da smartphone grazie a una app dall’interfaccia semplice e intuitiva.
USMRTGo può essere anche programmato per farvi trovare l’auto alla temperatura che preferite e all’ora che preferite: basta lasciare il climatizzatore impostato su una specifica temperatura e far accendere la vettura qualche minuto prima di uscire di casa. Compatibile praticamente con tutte le auto di recente e meno recente produzione, può essere prenotato per 80 dollari. Consegna prevista a Novembre.

hands-walking-stick-elderly-old-person

App per rilevare le cadute. Secondo i dati del Center For Disease Control degli Stati Uniti ogni anno almeno 2.8 milioni di cittadini americani sopra i 75 anni arrivano al Pronto Soccorso in seguito a una caduta.
Un team di programmatori sta raccogliendo fondi per sviluppare una app che utilizza l’accelerometro dello smartphone e uno speciale sistema di machine learning per rilevare le cadute dell’utilizzatore. Quando la app si accorge che la persona è caduta attiva una procedura di emergenza chiamando il numero di soccorso e inviando la posizione o l’indirizzo dove è necessario l’intervento. Si può prenotare per 20 $. Consegna prevista ad Aprile 2018.

phonedrone

Phonedrone. Phonedrone mette le ali al vostro smartphone. Nel vero senso della parola. Si tratta infatti di una speciale cover con eliche all’interno della quale infilare il telefonino, che si trasforma così in una sofisticatissima telecamera volante. Una speciale app che sfrutta i sensori e il processore del telefono si occupa di controllare le funzionalità di volo: l’apparecchio può essere programmato per volare in autonomia, per esempio seguendo l’utilizzatore, o può essere controllato con un altro smartphone e visualizzare così in tempo reale le immagini riprese dal drone.
Costa circa 200 dollari , ma per chi vuole spendere meno e si diletta con la stampa 3D, per 95$ può acquistare un kit che permette di realizzare Phonedrone direttamente a casa propria.