A che serve la MotoGp
Sempre più spesso le moto che vediamo girare sulle nostre strade sfruttano tecnologie sviluppate per i modelli che partecipano alla MotoGp. 
Halo: la novità della Formula Uno 2018
Si chiama Halo, è stato introdotto per aumentare la sicurezza dei piloti di Formula Uno: debutta in questi giorni in pista. Ecco i suoi pregi e i suoi difetti.
Ha preso il volo il più grande motore per aerei
Entro il 2020 diverrà operativo su uno dei più grandi aerei mai costruiti e permetterà un risparmio di carburante fino al 10 per cento rispetto ad altri motori
Incidenti e vetture autonome: di chi è la colpa?
Due recenti incidenti causati da vetture in modalità "pilota automatico" aprono il dibattito sulla sicurezza delle auto senza conducente: sono pronte per scendere in strada?
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

La Formula 1 dei droni
Negli USA si terranno a febbraio le prime gare di velocità con droni. Per ora le corse non saranno trasmesse in live streaming, ma in futuro probabilmente sì.
Ford come Batman e i Transformers
Brevettata negli Usa l'auto con uniciclo incorporato. Estraibile.
Auto antistress
Sei troppo teso per guidare? L'auto davvero intelligente se ne accorge e ti aiuta a decomprimere, arrivando a farti un massaggio alla schiena.
10 buone ragioni per scegliere un'auto a metano
C'è un carburante ecologico, sicuro e che costa meno di metà della benzina. Lo conoscete, perché lo avete già in casa. È il metano.
Fiat e l’auto elettrica, una relazione difficile
Mentre molte Case automobilistiche puntano sulla mobilità elettrica, il gruppo Fiat Chrysler, un tempo all'avanguardia, sembra avere altri piani.
​L'aereo che combatte il jet lag
Con un sistema di illuminazione a LED che segue la luce del sole e altri aspetti innovativi, l'350 XWB promette di contrastare il malessere dei voli intercontinentali. E di ridurre del 25% le emissioni di CO2 
Così le auto diventano centrali elettriche
Un progetto di Nissan e Enel per trasformare i veicoli elettrici in punti di scambio di energia, da acquistare e rivendere alla rete urbana.
La Google Car è vecchia e pericolosa
Lo sostiene un professore del MIT, che auspica un rapporto interattivo con le macchine e ammonisce sul rischio di lasciare che una sia una corporation a guidarci per le strade.