Motori

Video-scoop: misteriosa supercar italiana

Beccata la nuova De Tomaso Pantera.

Un mistero si aggira per la rete: il video di un'automobile sportiva che esce dai cancelli dello stabilimento De Tomaso. Blog e siti automobilistici si interrogano: sarà l'erede della storica Pantera?

“Il prototipo è stato filmato mentre esce dai cancelli dello stabilimento di Grugliasco”

Se ne parlava in Svizzera - Durante lo scorso Salone di Ginevra, Gian Mario Rossignolo, capo della De Tomaso attualmente impegnato nella rinascita del celebre marchio italiano, aveva parlato della possibilità di un contemporano successore del modello Pantera, la bellissima automobile sportiva prodotta dall'azienda dal 1970 al 1994.

Video su Youtube - Da qualche giorno spopolano su Youtube un video spia di un prototipo che esce dai cancelli dello stabilimento di Grugliasco, il sito di produzione della De Tomaso. Il prototipo ripreso di nascosto è un modello opportunamente camuffato, ma tanto basta che sul Web gli appassionati di automobili corrano a scantenarsi in ipotesi e supposizioni: la linea aggressiva, la silouette da supercar, le corpose prese d'aria fanno sperare nella futura erede della celeberrima automobile italiana.

No comment - Non esistono al momento notizie ufficiali su questa fantomatica automobile sportiva, ma i rumors online parlano di una leggera carrozzeria in alluminio e un motore V8, forse di derivazione Ford, come fu per la Pantera originale. (gt)Niccolò Fantini

Guarda il video-scoop

6 maggio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us