Motori

Toyota: caricati l'auto elettrica a casa

I caricabatterie Toyota sono universali.

Toyota Motor, secondo il quotidiano finanziario Nikkei, inizierà a vendere già dal prossimo anno dei caricatori casalinghi per auto elettriche e ibride già dal prossimo anno insieme a nuovi modelli di vetture amiche dell’ambiente.

“I due modelli di caricabatterie firmati Toyota sono universali”

Pieno di energia - A tutti piacerebbe, per la salute del nostro pianeta, metterci alla guida di un’auto a zero emissioni. E speriamo un po’ tutti che l’arrivo di auto elettriche sia accompagnato anche da qualche valido sistema per ricaricarle e distributori di energia a portata di batteria. Toyota, secondo il quotidiano finanziario Nikkei, sembra essere pronta alla grande svolta non solo con nuovo modelli di automobile ma soprattutto con due sistemi per “dargli la carica” direttamente a casa.

Carica universale - Toyota sta sviluppando due modelli che saranno in vendita agli inizi del 2012: uno da installare su un muro esterno dell’abitazione e l’altro da sistemare all’interno del garage. Entrambi i modelli saranno universali, nel senso che saranno in grado di ricaricare anche altri modelli di auto, costeranno 200.000 Yen (circa 2.400 dollari) e la casa automobilistica giapponese conta di venderne vendere dalle 20.000 alle 30.000 unità nel primo anno.

Toyota Priuse iQ - L’arrivo dei caricabatteria segna il debutto sul mercato americani, giapponesi ed europei di due modelli Toyota a zero emissioni: la Toyota Prius ibrida e una piccola iQ completamente elettrica. Il colosso giapponese è molto ottimista e conta di vendere 50.000 Prius in un anno al prezzo di circa 3 milioni di Yen.

I venti lavori del futuro. Guarda la gallery!

21 febbraio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us