Motore Ford: grande sprint a basso consumo

Il motore EcoBoost 1l è piccolo e consuma di meno.

ford-ecoboost-nuovo-motore_217925

Fotogallery - Le 10 tecnologie che cambieranno la tua auto

Ford prosegue nei suoi sforzi per diminuire l’impatto ambientale delle sue automobili. E così ha appena presentato il motore EcoBoost tre cilintri da 1 litro di cilindrata che promette molti cavalli e bassi consumi. Migliorata anche la catena produttiva per renderla più ecologica.

“Potenza di un 1.600 aspirato, ma con consumi minori e meno CO2 per chilometro”

Piccolo è bello - Il prossimo motore delle Ford Focus sarà un 1.000 di cilindrata. Sembra impossibile, eppure le berline medie del gruppo americano saranno spinte proprio da un motore da un solo litro che, però, avrà la potenza di un tradizionale 1.600 promettendo al contempo consumi e emissioni di CO2 inferiori. Il motore si chiama EcoBoost, è prodotto a Dunton (Gran Bretagna) ed è un tre cilindri a benzina da 125 cavalli e 170 Nm di coppia erogata tra 1.300 e 4.500 giri. È ovviamente un turbo a iniezione diretta e, per chi vorrà risparmiare, sarà disponibile anche in versione da 100 cavalli. Si tratta di valori molto alti per un propulsore di queste dimensioni, che confermano il trend ormai comune a quasi tutte le case automobilistiche: il downsizing dei motori.

Ecologico? - Ford spinge molto sui risultati ecologici di questo nuovo motore che, mentre fa muovere una Focus, emette 109 grammi di CO2 per chilometro nella versione da 100 cavalli e 114 grammi in quella più potente da 124. Valori in assoluto buoni, anche rispetto alle concorrenti, per una berlina media come la Focus. È ovvio, però, che si tratta del canto del cigno del motore a benzina o diesel: il futuro è elettrico e la stessa Ford sta preparando la transizione morbida tramite i modelli ibridi.

Catena di risparmio - Più che il motore in sé, però, sono interessanti i risultati che Ford afferma di aver raggiunto nei suoi stabilimenti e nelle catene di montaggio dei suoi veicoli. Per produrre un’auto, infatti, serve moltissima materia prima, energia e acqua. Ford, sotto questo aspetto, dichiara di aver ottenuto una riduzione del 9% delle emissioni di CO2 collegate alla produzione dei veicoli, rispetto al 2006. Il consumo dell’acqua, invece, è sceso del 37% dal 2007 a oggi, mentre i rifiuti prodotti durante la produzione si sono ridotti del 40% dal 2007. Buoni anche gli obiettivi per il futuro: -30% di CO2 emessa dai veicoli durante il funzionamento, -30% durante la produzione, -30% di consumo di acqua e -70% di rifiuti in fabbrica. Ci riuscirà? (sp)

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

Panoramica delle migliori auto ibride ed elettriche

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

02 Febbraio 2012

Codice Sconto