Le luci di bordo sono smart

I sistemi di illuminazione intelligente adeguano il comportamento dei fari ai diversi tipi di situazione ambientale. Migliorando il livello di sicurezza per i passeggeri e il comfort per chi guida.

luci
Il fascio mobile dei fari ruota in base alla sterzata. |

Può sembrare una banalità, eppure qualche volta sembra che ce ne dimentichiamo: una dei fattori che più contribuiscono alla sicurezza quando siamo alla guida è una buona visibilità, soprattutto dopo il tramonto.

Proprio per garantirci un livello adeguato anche in questa fase del giorno, la tecnologia ci mette a disposizione diversi sistemi di illuminazione, sempre più “intelligenti”.

Diversi costruttori offrono la funzione che regola automaticamente i fari anteriori: grazie alla telecamera in alta risoluzione (e a un software), il sistema “dosa” la giusta illuminazione in funzione delle condizioni ambientali, garantendo il livello migliore anche nelle strade più buie.

Luci rotanti!
Alcuni modelli, al sopraggiungere di un’automobile nella direzione opposta, provvedono persino a disinserire automaticamente gli abbaglianti, evitando che sia il conducente a farlo manualmente (a vantaggio del comfort e della sicurezza).

Certi tipi di fari hanno invece una capacità di... adattamento di altro tipo: in prossimità di una curva, infatti, sono in grado di ruotare il fascio (mobile) di luce nella direzione della sterzata, “assecondando” così la traiettoria della strada e migliorando la visibilità per chi è al volante.

Alcune automobili hanno invece anteriormente una luce supplementare (fissa), puntata di lato, per migliorare l’illuminazione agli incroci.

 

18 giugno 2014