Motori

Le auto Ford ti controllano la salute

L'auto diventa medico mentre guidi.

I ricercatori di Ford lavorano con gli esperti della sanità per sviluppare funzioni aggiuntive al sistema di informazioni integrato: in futuro l'automobile controllerà il tuo stato di salute.

Sotto controllo - L'applicazione allo studio permette di controllare i guidatori che sono affetti da malattie croniche e debilitanti alla guida o che necessitano di continuo monitoraggio, come il diabete e l'asma. Ad esempio l'automobile potrebbe controllare il livello di glucosio nel sangue del pilota oppure analizzare il livello di pollini e smog nell'aria esterna e interna. Inoltre potrebbe collegarsi a profili online con i dati personali e contribuire a costruire e applicare la terapia.

Sistema Ford - Il produttore americano sta investendo molto nel futuro dell'automobile intelligente e nei sistemi per lo scambio di informazioni e accesso ai database. Gary Strumolo è il global manager di Ford per: Interni, Infotainment, Ford Research & Innovation e la ricerca Health & Wellness. Secondo il responsabile “l'approccio di Ford alla salute e benessere nel veicolo non vuole sostituire la medicina nel ruolo di cura della salute” “Il nostro obiettivo non è di interpretare i dati degli esperti, ma di lavorare con loro per sviluppare sistemi intelligenti per i veicoli Ford che useranno la potenza del SYNC.”

Pollini e zuccheri - Il sistema di informazioni integrate SYNC di Ford prevede alcuni progetti, tutt'ora in fase di ricerca e sviluppo, in materia di salute. Tra questi, sono inclusi: il controllo del glucosio, in partnership con l'azienda medica Medtronic, per i diabetici. Allarmi per le allergie via SDI Health e www.pollen.com e le soluzioni software cloud-based WellDoc per chi soffre di asma e di diabete. (gt)Niccolò Fantini

20 maggio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us