Motori

L'auto-missile da 1600 km/h

Bloodhound SSC tenterà di battere il record di velocità al suolo

Ci siamo! Questa settimana inizia ufficialmente la costruzione dell’auto più veloce del mondo in grado di superare il muro delle 1.000 miglia orarie al suolo. È la britannica Bloodhound SSC e il suo obiettivo è stracciare l’attuale record di oltre 1200 km/h.

“La Bloodhound SuperSonic Car è dotata di ben tre motori e un sistema frenante con paracadute.”

A caccia del record di velocità - Neanche gli attuali aerei da caccia a volo radente riescono a sfrecciare alla mirabolante velocità di 1.600 km/h. Ci proverà la Bloodhound SSC (SuperSonic Car), progetto patrocinato dal Ministero della Difesa britannico, che sarà quest’anno sul lago secco di Pan Hakskkeen, in Sud Africa, per superare le 800 miglia orarie (1.287 km/h), e mandare in frantumi l’attuale record di 763 miglia orarie (circa 1.228 km/h) detenuto dalla rivale Thrust SSC dal 1997. Il passo successivo sarà spiccare il volo oltre le 1000 miglia orarie nel 2012.

Aprite il paracadute! - La Bloodhound SSC, lunga 12,8 metri e pesante 6.422 kg con carburante a bordo, è interamente realizzata in alluminio, carbonio e kevlar, mentre le ruote del diametro di 900 mm sono ricavate da blocchi di fusione in acciaio per resistere agli oltre 10.000 giri/minuto. La SuperSonic Car britannica è dotata di un sistema a tre motori. Un potente 12 cilindri a V da 800 Cv serve per la spinta iniziale, mentre la turbina EJ200 e un propulsore a razzo alimentato a combustibile gassoso le regalano tutta la potenza necessaria per raggiungere le 1.000 miglia orarie. E per frenare? Una serie di paracaduti e aerofreni ad alettone mobile cercheranno di rallentare la sua corsa.

Scopri le tecnologie che cambieranno l'auto

9 febbraio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us