Focus

In Germania l’auto si guida col pensiero

Auto che risponde ai comandi del cervello.

autonomos_berlin_202613
|

Guarda le tredici concept cars più incredibili del mondo

 

Chi non ha mai pensato come sarebbe bello comandare la proria macchina con la sola forza del pensiero? Bene, secondo alcuni ricercatori tedeschi la telecinesi automobilistica è già diventata realtà.

 

“Ricercatori tedeschi sviluppano un’automobile che risponde ai comandi del cervello”

 

Invenzione tedesca - Il Professore Raul Rojas e il suo team di scienziati dell’AutoNOMOS labs della Libera Università di Berlino hanno dichiarato di esserci riusciti, a colpi di intelligenza artificiale: hanno sviluppato un sistema che permette ai guidatori di controllare il veicolo col pensiero. E per provare al mondo il successo del loro esperimento, hanno pubblicato un video con tutti i dettagli, su Youtube.

 

Come funziona – Prima di tutto ci vuole un piccolo training mentale e grazie a una cuffia wireless che è in grado di catturare il pensiero per mezzo di ben 16 sensori per l’elettroencefalogramma, che misurano l’attività del cervello, il guidatore impare a spostare degli ogetti virtuali con la sola forza del pensiero. Questa tecnologia, applicata a una speciale macchina senziente, una Volkswagen Passat “drive-by-wire”, che ha i comandi elettrici al posto dei classici collegamenti idraulici, si avvale anche di un software dedicato, che trasforma ogni pensiero in un’azione precisa: gira a destra, a sinistra, accellera, frena.

 

Germania docet - I ricercatori tedeschi hanno inserito i comandi nella speciale Passat, che è in grado di muoversi da sola in mezzo al traffico per mezzo di videocamere, radar e sensori laser. Questa speciale automobile è già in fase di ampio sviluppo nella Libera Università di Berlino, infatti già a ottobre Jack aveva parlato dei loro esperimenti in materia di mobilità con l’ausilio di robot. E che ora si guida anche col pensiero.

 

I signori del web. Guarda la gallery!

 

8 marzo 2011