Motori

Il Messico contro Top Gear

La trasmissione inglese accusata di razzismo dai messicani.

Si tratta di un programma sul mondo dei motori della BBC molto amato dagli spettatori britannici: irriverente e ad alto contenuto di testosterone, ma alcune battute sulle automobili messicane non sono piaciute all’ambasciatore del paese latino.

“La trasmissione cult inglese è accusata di battute razziste sulle macchine messicane”

Top Gear nel mirino – Secondo quanto riportano i media inglesi, il motivo della diatriba sono alcune battute riferite durante la trasmissione da Richard Hammond, che ha battezzato un’automobile messicana come "nullafacente, poco attraente e flatuelente", dicendo che rispecchia le “qualità” nazionali messicane.

Ira dell’ambasciatore – Dopo la messsa in onda della BBC, l’ambasciatore del Messico in Gran Bretagna ha richiesto scuse ufficiali e ha scritto all’emittente nazionale britannica protestando per il disgustoso postribolo televisivo trasmesso. Le battute dei conduttori di Top Gear non farebbero altro che aumentare gli stereotipi negativi a riguardo dei messicani, offendendo i cittadini prima che le automobili prodotte in quel paese.

Non è una novità – Lo show, ampiamente seguito dal pubblico angolfono, non è nuovo a scandali del genere: già alcuni anni fa i due conduttori sono stati richimati dalla BBC all’ordine per aver consumato dei superalcolici prima di mettersi alla guida, durante uno dei test organizzati dalla trasmissione.

iPhone: il meglio per la realtà aumentata. Guarda la gallery!

2 febbraio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us