Motori

Il fuoristrada siberiano che diventa anfibio

Per muoversi anche nelle situazioni più estreme.

Questo mostruoso fuoristrada è progettato per muoversi nelle aspre terre di Siberia: un veicolo a sei ruote, che viaggia su ogni terreno ed elemento. Acqua compresa.

“Sei ruote e copertoni “flaccidi” sul veicolo russo che viaggia in qualsiasi condizione”

Made in Russia - In Siberia anche un acquazzone estivo può trasformare le strade sterrate in un fiume di fango in piena. Senza contare che per la maggior parte dell’anno la steppa è ricoperta da neve e ghiaccio. Per questo un costruttore russo di veicoli off road produce un modello di fuoristrada adatto per le impervie strade e i boschi nel Nord dell’ex repubblica sovietica.

Gomme flaccide - Il Trekol infatti è uno speciale automezzo: un veicolo a sei ruote motrici, pesante due tonnellate e nonostante ciò è in grado di galleggiare sull’acqua. Il merito è dei particolari, ed enormi, copertoni soffici, che equipaggiano lo speciale SUV e gli permettono di viaggiare sopra un cuscinetto d’aria adattandosi a qualsiasi terreno: neve farinosa, mari di fango e distese liquide incluse. Il veicolo infatti è anfibio e in un video su Youtube il produttore russo mostra le doti delle speciali ruote, passando sulla schiena di un uomo sdraiato in un campo innevato.

Estremo duro - La versione più estrema e restistente è a sei ruote e ospita 8 persone, per viaggi all’avventura. Il suo motore funziona con diversi tipi di benzine e diesel: ha un carburatore simile a quello dei tank militari. Inoltre ha un attacco sull’esterno della categoria, per montare un motore fuoribordo posteriore, quando si attraversa uno specchio d’acqua, galleggiando sugli enormi copertoni.

Guarda il video!

23 maggio 2011
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Oggi il presidente ucraino Zelensky, ieri l'imperatore Claudio, la contessa-guerriera Caterina Sforza, il sindacalista Lech Walesa, il sovrano Giorgio VI... Tutti leader per caso (o per forza) che le circostanze hanno spinto a mettersi in gioco per cambiare il corso della Storia. E ancora: nella Urbino di Federico da Montefeltro, un grande protagonista del Rinascimento; 30 anni fa, la morte di Giovanni Falcone a Capaci; lo scandalo Watergate che costrinse il presidente Nixon alle dimissioni; i misteri, mai risolti, attorno all'omicidio di Giovanni Borgia.

ABBONATI A 29,90€

Il mare è vita eppure lo stiamo sfruttando e inquinando rischiando il collasso dell’ecosistema globale. Per salvarlo dobbiamo intervenire. Come? Inoltre: perché è difficile prendere decisioni; esiste l'archivio globale dei volti; come interagire con complottisti e negazionisti; perché i traumi di guerra sono psicologicamente pesanti.

ABBONATI A 31,90€
Follow us