Motori

Honda multata per pubblicità ingannevole

Honda multata per non aver rispettato i bassi consumi.

Honda, la celebre casa automobilistica giapponese, è finita nei guai negli Stati Uniti per aver diffuso false informazioni sui consumi della sua Civic ibrida del 2006. La promessa di fare 21 chilometri con un litro di benzina si è infranta contro un consumo reale di 12 al litro.

“La Honda Civic ibrida non ha mantenuto la promessa di consumi ridotti”

Occhio ai consumi - È assai probabile che in America, d’ora in poi, le case automobilistiche staranno molto più attente quando dichiarano i consumi medi delle proprie vetture. Una signora della California che aveva acquistato una Civic ibrida del 2006, nella speranza di fare molta strada con pochissima benzina, infatti, ha appena vinto una causa contro Honda dimostrando in tribunale che il consumo reale era poco più della metà di quello dichiarato.

Heather contro Honda - Heather Peters, la signora in questione aveva comprato la Civic ibrida attratta da un consumo dichiarato di 50 miglia per gallone, cioè circa 21 chilometri al litro. Ma non è mai riuscita a fare più di 12 chilometri con un litro di “oro nero” e, per questo, ha fatto causa alla casa produttrice. Honda si è difesa affermando che i consumi erano certificati dagli enti preposti in America e che quindi era tutto regolare. Non è bastato, però, per convincere il tribunale di Los Angeles che ha deciso che Honda dovrà pagare a Heather la cifra di 9.867 dollari come risarcimento per il maggior consumo di carburante, per il maggior costo sostenuto a causa delle batterie dell’auto e per il deprezzamento del veicolo.

Pubblicità ingannevole - L’aspetto più interessante di tutta la questa vicenda, però, è che la causa verteva sulla insistente pubblicità fatta da Honda per convincere i potenziali clienti, Heather inclusa, della convenienza dell’auto in base ai consumi. Questo vuol dire che la sentenza potrebbe avere ripercussioni su tutte le altre case automobilistiche che, chi più chi meno, battono molto sui bassi consumi delle proprie auto. Che, puntualmente, consumano molto più di quanto dichiarato dal costruttore nelle pubblicità e nelle brochure per attirare i compratori. Alzi la mano chi riesce a ottenere i consumi di carburante dichiarati dal produttore della propria auto, persino se è ibrida. (sp)

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

Panoramica delle migliori auto ibride ed elettriche

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

3 febbraio 2012
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Chi erano i gladiatori? Davvero lottavano sempre all’ultimo sangue? Con quali armi e tecniche combattevano? Perché gli imperatori investivano una fortuna sui loro spettacoli di morte? Entriamo negli anfiteatri della Roma imperiale per conoscere da vicino gli atleti più famosi dell’antichità. E ancora: come la moda del Novecento ha ridato la libertà alle donne; alla scoperta di Monte Verità, la colonia sul lago Maggiore paradiso di vegani e nudisti; i conflitti scoppiati per i motivi più stupidi; la guerra al vaccino antivaiolo dei primi no vax; le Repubbliche Sorelle.

ABBONATI A 29,90€
Focus e il WWF festeggiano insieme il compleanno: Focus è in edicola da 30 anni e il WWF si batte da 60 per la difesa della natura e degli ecosistemi. Insieme al WWF, Focus è andato nelle riserve naturali e nei luoghi selvatici del mondo per scoprire come lavorano i loro ricercatori e volontari per aiutare la Terra e i suoi abitanti. Inoltre: perché i cicloni sono sempre più violenti; perché la miopia sta diventando un'emergenza globale; come sarebbero gli alieni (se esistessero).
ABBONATI A 31,90€
Follow us