Motori

BMW e GM insieme per le celle a combustibile

Partnership per sviluppare per le celle a combustibile.

BMW e General Motors uniranno le forze per il futuro delle auto ecologiche. La casa automobilistica statunitense metterà a disposizione la sua tecnologia, mentre lo storico marchio tedesco contribuirà con fondi e ricerca.

La notizia dell’accordo arriva dal settimanale tedesco WirtschaftsWoche ed è in attesa di conferma da parte dei due colossi dell’automobile. È da tempo ormai che sia BMW che GM investono nel settore dei veicoli a zero emissioni. BMW è almeno da vent’anni che sviluppa e collauda automobili alimentate a idrogeno, mentre General Motors sta affinando la sua tecnologia facendo macinare “miglia” alle sue Chevrolet Equinox Fuel Cell alle Hawaii. Un progetto che fino a questo momento è costato ben 1,6 miliardi di dollari.

BMW e MG non sono le uniche due case automobilistiche ad aver scommesso sulla tecnologia a celle combustibili. Anche Hyundai, Honda e Toyota progettano di lanciare auto a idrogeno entro il 2015. E Toyota è convinta, tra l’altro, che il costo di produzione di queste speciali batterie diminuirà nell’arco di quattro anni proprio in corrispondenza dell’uscita dei primi modelli.

Toyota e BMW, inoltre, collaborano dall’inizio di dicembre allo sviluppo di batterie al litio di nuova generazione. (sp)

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

Le 10 tecnologie che cambieranno la tua auto

? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

13 dicembre 2011 Stefano Caneva
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us