Il record dell'auto elettrica: da 0 a 100 km/h fa meglio di una Formula 1

Sul circuito di Silverstone un gruppo di studenti dell'Università di Stoccarda ha fermato il cronometro a 1,779 secondi, stabilendo il nuovo primato (se il Guinness conferma).

auto-elettrica-record-accelerazione
La Delft, auto elettrica progettata e costruita dagli studenti dell'università di Stoccarda.|Green Team Uni Stuttgart

Il Guinness dei primati deve ancora ufficializzare il record, ma tutto sembra confermare che un'auto elettrica progettata e costruita dagli studenti dell'Università di Stoccarda ha migliorato il precedente primato di accelerazione da 0 a 100 chilometri orari: il cronometro si è fermato a 1,779 secondi.

 

Più veloce di una Formula 1. Il risultato è spettacolare, ma non sorprendente, considerato che il precedente record era detenuto da un'altra auto elettrica (1,785 secondi). Stiamo comunque parlando di tempi migliori rispetto all'accelerazione di alcune campionissime della velocità come la Bugatti Veyron Supersport (2,5 secondi) o la Porsche 918 Spyder (2,2), vetture che rivaleggiano con quelle della Formula 1 - per fare un confronto meno stellare, la nuova FIAT 500 staziona (è il caso di dire) sugli 11 secondi.

 

 

L'auto da record. Dietro il tempo di 1,779 secondi c'è il lavoro di 40 studenti dell'università di Stoccarda, che hanno progettato e costruito il veicolo per gareggiare nella Formula Student, la competizione che coinvolge università di tutto il mondo e che si è svolta dall'8 al 12 luglio sul circuito di Silverstone.

 

La Delft (dal nome dell'università) pesa 160 chilogrammi, è alimentata da una batteria da 6,62 kWh e ha 4 motori elettrici che sviluppano una potenza totale di 100 kW. Il rapporto fra peso e potenza è dunque di 1,6 kg/kW, migliore di quello della Bugatti Veyron Supersport (2,08 kg/kW) e della Porsche 918 Spyder (2,5 kg/kW).

 

 

28 Luglio 2015 | Aldo Fresia

Codice Sconto