Android sale in auto

Saab ha scelto il sistema operativo Android.

saab-android_202353
|

Guarda Kim Kardashian: la sexy regina di Bing

 

Saab ha scelto il sistema operativo Android come “motore” per il suo sistema di infotainment chiamato iQon. Intanto Google continua a fare esperimenti con la sua macchina che si guida da sola.

 

“Il sistema IQon di Saab offre intrattenimento ai passeggeri e tiene sotto controllo la situazione dell’auto”

 

Rinascita - Saab, la storica casa automobilistica svedese, fu acquistata nel 1990 dalla General Motors che decise nel 2009, a seguito della crisi che colpì il settore dell'auto, di venderla al migliore offerente. Spyker, una piccola società olandese Spyker l’ha salvata dal baratro del fallimento. Inizia così una seconda vita nei Paesi Bassi e il sistema Android fa parte della sua rinascita. Saab ha infatti scelto il sistema operativo Android per IQon, la piattaforma di infotainment che sarà a bordo dei suoi futuri modelli.

 

Tutto sotto controllo - IQon, attraverso un display touchscreen da 8 pollici, offrirà agli automobilistici Saab vari servizi come la possibilità di audio in streaming, di archiviare dati e musica e di navigare online. Ma oltre all’intrattenimento, IQon, grazie a oltre 500 sensori sparsi in giro per la vettura, permette anche di tenere sotto controllo la vettura e inviare informazioni a chi guida informazioni come la localizzazione e la direzione di marcia, l’angolo del volante, la velocità di coppia oltre a fornire il monitoraggio e la diagnostica del veicolo. Saab ha offerto un assaggio delle possibilità di IQon a bordo di PhoeniX, una concept car esposta al recente Salone di Ginevra

 

Google car - Intanto Google continua a lavorare sul suo progetto di auto che si guida da sola. Questa volta la Google Car ha fatto un giretto senza umani a bordo a in Long Beach in California. E se l’è cavata bene come dimostra il video pubblicato su YouTube.

 

Guarda il video!

 

Le dieci auto più costose al mondo. Guarda la gallery!

 

4 marzo 2011