Fuochi d'artificio: come funzionano?
La chimica e la fisica che si celano dietro allo spettacolo dei giochi pirotecnici.
Come riciclare le pale eoliche smantellate?
Dopo venti anni di servizio le pale delle turbine impiegate per trasformare l'energia del vento in energia elettrica vengono smantellate. Come recuperarne i materiali in modo efficiente e sostenibile?
Auto a benzina in aree di ricarica: come evitarlo?
Per chi guida un veicolo elettrico, non poter accedere alla colonnina di ricarica perché il posto è occupato (abusivamente) da un'auto a benzina è un problema (e una frustrazione). Per evitarlo Enel ha lanciato una delle sue sfide.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

È morto Ray Tomlinson, il papà dell'email
Aveva 74 anni. Nel 1971 spedì la prima email. E scelse di utilizzare la chiocciolina @ per separare nome utente e dominio nella posta elettronica.
Oltre il muro del suono: dal Concorde al QueSST
La Nasa ritiene di poter superare i limiti che hanno decretato la fine del trasporto aereo supersonico, quello dei Concorde e dei Tupolev.
Ai cani veri non piacciono i cani robotici
Gli umani non sono i soli a pensare che Spot, il famoso robot a quattro zampe, sia un tantino inquietante: guardate il suo incontro-scontro con un cane vero.
Celle solari e bolle di sapone
Un nuovo metodo di produzione permette di realizzare celle fotovoltaiche 100 volte più sottili di quelle attuali, e con un rendimento sorprendente.
Atlas, l'ultimo fratello di Big Dog
Se Big Dog vi faceva paura preparatevi a conoscere Atlas, l'ultima versione del robot umanoide uscito dai laboratori di Boston Dynamics. 
La bio-stampa 3D per produrre organi
Il dispositivo utilizza cellule in sospensione come "inchiostro" e produce organi veri da usare nei trapianti. Per ora testata in laboratorio solo su animali, potrebbe dare risultati anche per l'uomo.
Il chip in 5D che archivia milioni di dati
Una nuova tipologia di dischi di archiviazione sottilissimi, in vetro di silice, permette di conservare fino a 180 milioni di libri per l’eternità. Anche quando il termometro indica 1000° C.
Nuovo record di velocità nella trasmissione dati
Lo ha stabilito un gruppo di ricercatori britannici: il primato spinge all'estremo le potenzialità dei sistemi di comunicazione ottici, ma non è ancora replicabile nella realtà quotidiana.